GIAVENO E LE FARMACIE CHIUSE DI NOTTE, L’UNIONE MONTANA CONVOCA UNA RIUNIONE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

GIAVENO – Dopo la petizione dei cittadini contro la chiusura delle farmacie notturne in Valsangone (oltre alla seconda petizione per richiedere l’ottimizzazione delle liste d’attesa nelle visite specialistiche degli ex-ospedali di Avigliana e Giaveno, ed il ripristino del servizio di telemedicina), l’Unione Montana Val Sangone ha convocato nella sua sede di Giaveno i promotori della raccolta firme, per parlare e discutere il problema della chiusura delle farmacie notturne. Sono state oltre 660 le persone che hanno firmato le petizioni, perciò l’Unione Montana Val Sangone ha fissato la data dell’incontro giovedì 3 novembre, alle 18.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.