GIAVENO E VALGIOIE, FESTA PER I 95 ANNI DEL GRUPPO ALPINI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dalla CITTÀ DI GIAVENO

GIAVENO / VALGIOIE – Il Gruppo Alpini Giaveno Valgioie dell’Associazione Nazionale Alpini festeggia i 95 anni di fondazione. In occasione di tale ricorrenza da giovedì 17 fino a domenica 20 ottobre saranno in programma numerosi appuntamenti per celebrare quest’importante traguardo. Parteciperanno durante queste giornate anche i gruppi gemellati di Atessa (Chieti), Barisciano (L’Aquila) e una rappresentanza del Comune di Ripe San Ginesio (Macerata). La cittadinanza è invitata a partecipare e ad esporre il tricolore.

ECCO IL PROGRAMMA COMPLETO

GIOVEDÌ 17 OTTOBRE

Alle ore 20 cena presso la sede principale. Nel corso della serata lo scrittore alpino Ezio Capello presenterà una sua creazione dal titolo “Album di Famiglia 1942-1945” una proiezione digitalizzata di immagini riguardanti la Seconda Guerra Mondiale. Una preziosa testimonianza sulla vita degli “sfollati”, famiglie intere che erano sfuggite dalle città per sottrarsi ai bombardamenti alleati andando a vivere sulle montagne raccontata a viva voce da chi l’ha vissuta.

VENERDÌ 18 OTTOBRE

Alle ore 21 serata con le Corali.

SABATO 19 OTTOBRE

Nella mattinata deposizione dei fiori al monumento ai Caduti del Comune di Valgioie e a quello degli Internati in via Coazze a Giaveno. Seguirà la visita al cimitero di Giaveno con la deposizione dei fiori sulle tombe del Generale Mautino, dei Capigruppo, e dei soci Fondatori.

Nel pomeriggio alle ore 17.30 ci sarà la Messa presso il Santuario di Nostra Signora alla frazione di Selvaggio ove si trova il Campanone della Vittoria dedicato ai caduti della Prima Guerra Mondiale, ma con riferimento in particolare ai Caduti del 3º Alpini e sempre sulla facciata della torre campanaria spicca la grande lapide a ricordo inaugurata in occasione del raduno dell’ANA a Selvaggio nel 1930. La Messa verrà concelebrata da don Luciano Gambino, cappellano e dal Rettore del Santuario.

In serata alle ore 21 serata con l’esibizione dei Cori Alpini. Coro Valsangone di Giaveno diretto dal Maestro Mauro Giai Levra e Coro Alpino Medio Sangro diretto dal Maestro Fioriti Menotti. Al termine delle serate del 18 e 19 ottobre verrà offerta una spaghettata a tutti i partecipanti.

DOMENICA 20 OTTOBRE

Alle ore 8.30 ci sarà il ritrovo dei partecipanti presso il Palazzo Comunale per l’iscrizione dei gagliardetti e la consegna ricordo della manifestazione. Ricevimento delle autorità. A seguire rinfresco. Alle ore 9.45 si svolgerà il corteo e la sfilata con la partecipazione della fanfara ANA Valsusa e della Banda Comunale Giaveno Valsangone per le vie cittadine e la deposizione dei fiori ai monumenti dei Caduti in piazza San Lorenzo, al Cippo dei Partigiani in piazza Mautino.

Alle ore 11 alzabandiera e deposizione dei fiori al Monuento delle Penne Mozze presso la sede principale. A seguire la recita della preghiera dell’Alpino e la benedizione impartita da don Luciano Gambino. Successivamente alle ore 11.30 le orazioni ufficiali delle autorità civili e militari. Infine alle ore 12.30 circa si terrà il pranzo presso la sede sociale.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.