GIAVENO, ECCO I NUOVI PROGETTI DELLA FONDAZIONE PACCHIOTTI. A DON LUCIANO LA PRESIDENZA ONORARIA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

Successo per l’incontro promosso dalla Fondazione “Pacchiotti”, nel quale è stato ringraziato per il suo impegno a favore dell’Istituto don Luciano Allais, per l’occasione nominato presidente onorario. Nell’evento è stato presentato anche il nuovo Consiglio d’Amministrazione, composto da Claudio Aiello, presidente; Concetta Zurzolo, vicepresidente; Ermanno Neirotti, consigliere.

Illustrati i progetti che il CdA intende portare avanti, in particolare le novità riguardo alla comunicazione (sito Internet, www.fondazionepacchiotti.it, e riedizione della pubblicazione “Vita Giavenese”) e alla promozione culturale. Presentato anche il bozzetto progettuale per la valorizzazione dell’Aula Magna, opera di Antonella Santagati, intitolato “Il giardino nella stanza”. «L’intenzione del nuovo Consiglio d’Amministrazione e della squadra di collaboratori volontari – spiega il presidente – è quella di realizzare appieno la mission che ci siamo dati: portare il prestigioso passato dell’Opera attraverso un impegno quotidiano verso un futuro di sviluppo».

image

Particolarmente toccante il momento del conferimento della presidenza onoraria a don Luciano Allais, che ha rievocato alcuni episodi del suo lungo e intenso rapporto con questa istituzione cara a tutta la comunità di Giaveno e della Valle.
Nutrita la rappresentanza istituzionale, oltre al sindaco Carlo Giacone, che ha portato il saluto della Città, ben 3 rappresentati del Consiglio Regionale: la vicepresidente Daniela Ruffino e i consiglieri Alfredo Monaco e Maurizio Marrone. Presenti anche il sindaco di Sangano, Agnese Ugues, l’assessore di Valgioie Maria Teresa Ghia e il consigliere comunale di Avigliana Aristide Sada. Oltre a numerosi rappresentanti dell’Amministrazione giavenese di maggioranza e minoranza.

«Questa giornata – commentano i componenti della Fondazione – dimostra una volta di più il profondo legame tra il “Pacchiotti” e il territorio. Con questo momento abbiamo voluto ringraziare don Luciano, ma anche tutti quanti hanno prestato la propria opera nei vari Consigli d’Amministrazione precedenti. Si è espressa la volontà di continuare le collaborazione con le realtà che trovano casa presso l’Istituto».

image

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.