GIAVENO, ENTRO AGOSTO I MIGRANTI SARANNO TRASFERITI A ROCCETTE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di PAOLA TESIO

GIAVENO – Entro metà agosto, se non ci saranno ulteriori problemi, i 6 richiedenti asilo in carico alla cooperativa Babel saranno trasferiti da borgata Brancard Monterossino a borgata Roccette. Per uno strano gioco del destino, il numero civico rimane sempre il 7. La speranza è quella di trovare a Roccette un clima più positivo rispetto a quanto vissuto fino ad oggi: da tempo a Brancard c’erano problemi di convivenza con i vicini di casa, al punto che quest’ultimi avevano scelto di trasferirsi altrove. Il trasloco dei sei ragazzi dovrebbe avvenire la prossima settimana.

Fonti della Prefettura confermano che il trasferimento sarà avviato quanto prima: teoricamente dovrebbe essere stato risolto il problema dell’allacciamento alle fognature dell’immobile dove saranno ospitati i migranti.

Alcuni residenti di borgata Roccette avevano fatto una segnalazione evidenziando l’assenza di adeguati allacci. Molte case in borgata sarebbero sprovviste del collegamento.

ValsusaOggi ha chiesto delucidazioni al consigliere comunale Marco Carbone: “Per il sistema fognature noi ci siamo recati personalmente un mese fa alla Smat, lamentandoci dei ritardi in generale con il nuovo amministratore delegato e con il presidente. Non si può parlare di un solo problema, bensì di problemi delle fognature, perché ce ne sono tantissimi. Pertanto abbiamo chiesto di accelerare le opere, chiedendo loro di indicarci i tempi utili per realizzare quanto previsto nel piano dei lavori. Finché loro non si muovono rimane tutto fermo, ma ci hanno detto che avrebbero comunque dato una risposta, nell’ottica di accelerale l’iter. Abbiamo spiegato che non volevamo compensazioni, ci hanno assicurato che ci faranno pervenire una risposta soddisfacente“.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.