GIAVENO, FERMATO UN MENDICANTE CLANDESTINO E SEQUESTRATI IN FIERA DUE SACCHI DI SCARPE CONTRAFFATTE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

DALLA CITTÀ DI GIAVENO

GIAVENO – Nell’ambito dei consueti e continui controlli da parte della polizia municipale sul territorio, si segnalano due operazioni di questi giorni:

  • nella giornata del 1° maggio, in occasione della Fiera primaverile, nell’ambito dei controlli sulla sicurezza sono stati sequestrati due sacchi di scarpe contraffatte.
  • il 2 maggio alle 10.30 è stato fermato in piazza San Lorenzo un cittadino nigeriano che mendicava, risultato clandestino e accompagnato in Questura a Torino per l’identificazione e per i successivi adempimenti.

Il consigliere delegato alla sicurezza Marco Carbone assicura: “Nonostante l’esiguo numero dei Vigili urbani il controllo del territorio viene effettuato; le procedure per il caso in questione sono molto complesse e richiedono che tre Vigili siano impegnati tutto il giorno a Torino”.

Aggiunge il sindaco, Carlo Giacone: “Questo è il risultato dell’attività di controllo e prevenzione continua anche per tutelare il commercio locale. Il fenomeno della vendita abusiva di merce contraffatta è una piaga diffusa ovunque, che cerchiamo di contrastare e reprimere, anche in collaborazione con la locale stazione dei carabinieri. Fortunatamente Giaveno non è così colpita come altre località turistiche. Il nostro impegno è sempre massimo e le attività di controllo saranno implementate durante il periodo estivo”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

6 COMMENTI

  1. evviva le forse dell’ordine di Giaveno per le due difficili e pericolose operazioni , benissimo i responsabili di tali efferati crimini impareranno la dura lezione . La prossima volta i due sacchi di scarpe non saranno più contraffatte ma Rubate in qualche magazzino , però originali nè . Il mendicante invece si organizzerà lui per rubare le scarpe originali o meglio ancora per eseguire direttamente rapine in ville . Caro Sindaco forse non è il caso di vantare tali operazioni ma basterebbe non comperare merce contraffatta ( che ovviamente è di pessima qualità ) ed invitare il mendicante in piola ed offrile un pasto

    • Ecco un campione di benaltrismo… a cui non va mai bene ciò che si tenta di fare. Ma cosa sta dicendo? I vigili dovrebbero girarsi dall’ altra parte?

  2. Visto che parliamo di sicurezza, è possibile che un comune nel giorno della fiera non possa disporre vigili, volontari, che gestiscano l’attraversamento pedonale?? Un gregge di capre sarebbe più organizzato nell’attraversare le strade….

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.