GIAVENO FESTEGGIA LA SUA CAMPIONESSA MONDIALE DI TIRO CON L’ARCO AIKO ROLANDO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’UFFICIO STAMPA CITTÀ DI GIAVENO

GIAVENO – Giovedì 1° marzo la società “Tir a la mira” ha festeggiato Aiko Rolando di ritorno dall’oro mondiale conquistato a Yankton, negli Stati Uniti, con la squadra femminile azzurra.
Aiko, classe 2002, aveva già vinto il campionato italiano di tiro con l’arco di campagna, nella categoria femminile ragazzi nel 2016, ma questa è stata la sua prima esperienza internazionale ed è stata subito un successo.

La squadra era composta anche da Tatiana Andreoli (di Sant’Ambrogio) e Tanya Giaccheri; ha battuto in finale 6-0 la Russia.

Ora entrambe le piemontesi sono tesserate per gli Arcieri Iuvenilia, ma Aiko Rolando ha iniziato la sua avventura sportiva a Giaveno, conoscendo la Società “Tir a la mira” durante le presentazioni delle offerte sportive alle scuole, quando frequentava la primaria.
È stato anche un momento conviviale per ricordare il 25ennale delle attività della società, fondata da Alida Andreis; ricordiamo che sempre qui si è formata agli esordi Elisabetta Mjino, tranese campionessa paralimpica, medaglia d’argento a Londra 2012 e di bronzo a Rio 2016.

Presente alla festa il consigliere delegato allo sport Andrea Scalia che commenta: “Giaveno è una fucina di talenti in diverse specialità; la nostra attenzione allo sport è sempre stata massima e siamo contenti dei risultati che ottengono i nostri atleti, facendo conoscere il nome della nostra Città nel mondo”.

Aggiunge il sindaco Carlo Giacone: “Una bella storia di talento e di impegno. Il tiro con l’arco, come tutte le discipline sportive, prevede molta concentrazione e molto allenamento; sono valori fondamentali per la crescita dei ragazzi e siamo orgogliosi che sul nostro territorio ci sia una società come la Tir a la mira che negli anni ha formato tanti atleti di livello”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.