GIAVENO: GIOVEDÌ 14 L’INCONTRO CON LO SCRITTORE BEST-SELLER MARCO BUTICCHI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

Buticchi

Il segno dell'aquila

di THOMAS ZANOTTI

GIAVENO – Per tutti gli amanti della letteratura avventurosa si svolgerà nella serata di giovedì 14 luglio (ore 21:00 con ingresso gratuito) presso la cornice del Parco Comunale di Giaveno e per la prima volta in Val Sangone, l’incontro con uno dei più celebri autori italiani, lo scrittore best-seller Marco Buticchi. Il maestro dell’avventura presenterà al pubblico il suo ultimo libro dal titolo “Il Segno dell’Aquila” edito da Longanesi. Il libro narra una storia forte ed impetuosa, ambientata tra i fasti delle antiche civiltà e le colpe di un Occidente moderno inspiegabilmente sordo alle terribili provocazioni dell’Isis. Un capolavoro avventuroso che, come nel consueto stile dell’autore, si dipana in un turbinio di azione, storie d’amore impossibili, battaglie navali, duelli all’ultimo sangue, sparatorie, omicidi, rapimenti, fughe rocambolesche e anche scoperte archeologiche. Un romanzo di ampio respiro, capace di tenere il lettore con il fiato sospeso dalla prima all’ultima pagina grazie a continui colpi di scena e ritmi serrati. É un libro avvincente e travolgente, i cui retroscena letterari e creativi verranno svelati dalla viva voce dell’autore, ospite dell’Assessorato alla Cultura. “ É davvero un onore poter ospitare a Giaveno uno scrittore come Marco Buticchi, tra le firme più note del thriller avventuroso e storico a livello italiano e internazionale.” afferma il Consigliere Delegato alla Cultura e moderatore della serata Edoardo Favaron “La sua presenza in città é un’ennesima conferma del ruolo di primo piano che la città giavenese sta rivestendo nel panorama letterario torinese”. Sarà una serata all’insegna dell’avventura e della valorizzazione del libro e della lettura. In caso di maltempo la presentazione del libro di Buticchi si svolgerà in Piazza Mautino sempre alla stessa ora e sempre con ingresso gratuito.

 

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.