GIAVENO, GRANDE SUCCESSO PER LA NOTTE BIANCA: IN MIGLIAIA PER LE VIE DELLA CITTÀ / GUARDA LE FOTO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

di JAKOB HILFIKER

Settimana intensa per Giaveno! Già dal primo pomeriggio di sabato 11 luglio la città è stata infervorata dai preparativi per la Notte Bianca, che come ogni anno ha attirato numerosi visitatori, anche da fuori.

GUARDA LE FOTO DELLA NOTTE BIANCA A GIAVENO

 
Cibo, musica, danze, spettacoli, ed ecco che una fiera di paese diventa testimonianza di tutta la vivacità e la giovialità dei suoi abitanti. E’ stato dato molto spazio alla musica, di qualunque genere, che ha pervaso ogni via e accompagnato le famiglie, le coppie e le combriccole di amici che si sono riuniti per trascorrere una serata all’insegna del divertimento. Un esempio tipico di come si poteva impiegare la serata? Tanto per cominciare, ci si poteva rifare dell’Odissea di riuscire a trovare parcheggio con un aperitivo in uno dei tanti bar, cercando un po di frescura dopo una giornata torrida. Dove fare cena? C’era solo l’imbarazzo della scelta: per le vie erano infatti numerosi i punti di ristoro in cui ci si poteva sfamare totalmente immersi nell’atmosfera della festa.
Molti hanno invece preferito approfittare dell’occasione per visitare Spaghettopoli, ovvero la Sagra dello Spaghetto, organizzata dall’Oratorio Semi di Speranza di Giaveno che giunge con quest’anno alla sua 35° edizione. Con la pancia piena, ci si poteva quindi dedicare senza fretta ai numerosi svaghi offerti dalle numerose bancarelle e dagli altrettanto numerosi artisti che si sono esibiti, abbastanza da soddisfare tutti i gusti. Si poteva infatti passare dallo spettacolo Raggaeton in Piazza Molines al concerto di musica Punk nei pressi del Bar Nepenta, dove si è radunata peraltro una gran folla, attirata dagli spettacoli di fuoco inscenati dai proprietari del locale. Insomma, si può dire che a dispetto dell’atmosfera “infuocata” almeno per una sera grandi e piccini siano riusciti a distrarsi dalla calura di questi giorni.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.