GIAVENO, I 5 STELLE E I RAPPORTI CON LA MAGGIORANZA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

  
RICEVIAMO DAI 5 STELLE DI GIAVENO

Il Movimento 5 Stelle Giaveno Valsangone, a fronte di quanto pubblicato da giornali locali, relativo alla nostra valle: ribadisce che gli stessi giornali locali hanno già pubblicato alcune settimane orsono il comunicato in cui si chiarisce definitivamente la posizione dell’Assessore E. Neirotti, che alle elezioni amministrative del 2014, non era in lista, nè era previsto come potenziale assessore, segue il testo della comunicazione: <<L’assessore in questione, ha sostenuto alle ultime elezioni amministrative il M5S, sottoscrivendo insieme a decine di indipendenti il manifesto elettorale di appoggio al Movimento stesso, tuttavia egli non ne è iscritto, ne ha mai partecipato ad alcuna riunione di coordinamento del Movimento. In sintesi, l’amministratore in oggetto non è assolutamente da ascrivere in quota al M5S, chiunque sostenga il contrario; mente sapendo di mentire, e laddove sarà possibile ci riserveremo di tutelare l’immagine nelle opportune sedi.

Informiamo inoltre che giovedì 15 ottobre è avvenuta ad Orbassano un’assemblea alla quale presenziavano: un Deputato, Consiglieri regionali, metropolitani e comunali ed oltre venti attivisti di Giaveno Valsangone i quali hanno risposto e respinto anacronistiche condanne ed assurde accuse proposte dalla micro-minoranza di Giaveno che sostiene esserci un’inesistente alleanza con la Giunta Comunale (tra l’altro composta di cittadini slegati dalla politica), mentre trattasi semplicemente di delibere proposte del programma M5S, che spesso vengono votate, altre volte respinte.

Ci dispiace che questi pochi ex attivisti, usciti volutamente dal gruppo che solitamente si riunisce, non si adattino ad essere una piccola minoranza. Essi hanno avviato la macchina del fango contro la maggioranza, questo accade solo perché non sono riusciti ad imporre la loro posizione politica integralista, promossa dal loro “capitano”. Quando queste persone vorranno confrontarsi, sappiano che le nostre riunioni sono sempre aperte a tutti gli attivisti e simpatizzanti, che senza ulteriori perdite di tempo, vorrebbero battersi per migliorare la qualità della vita dei cittadini. 

(foto di Sandro Ficco)

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

9 COMMENTI

  1. vero vero vero. Se essere contro gli inciuci PD exPDL finta civica “slegati dalla politica” ahahah (sindaco attuale exgiunta PDL per 19 anni, assessora exLegaexNapoli…, vicesindaca attuale ex giunta PDL… significa essere integralisti, certo SIAMO INTEGRALISTI, e nemmeno tanto pochi…
    firmato Maria Eleonora Forno 5stelle GIAVENO
    etc etc etc etc etc o volete un’altra raccolta firme dopo quella censurata? di noi censurati “usciti VOLUTAMENTE…”….

  2. I 5 stelle a giaveno sono limpidi e trasparenti, e stanno portando avanti il programma senza badare ai protagonismi di alcuni malati di egocentrismo, che tra l’altro pur di arrivare al loro scopo inciuciano con leghisti, forzisti e razzisti!!

  3. Anche i partigiani prima di aderire alla RESISTENZA erano in stragrande maggioranza fascisti, anche gli elettori del PD e del PDL erano milioni ed ora molti di loro votano il Movimento, Quanti attivisti del M5S erano fino a qualche anno fa iscritti ad altrI partiti; moltissimi, hanno compreso il cambiamento ed ora votano o collaborano con il MOVIMENTO 5STELLE. L’integralismo non è una posizione politica è una malattia politica, di difficile guarigione. Ormai MOLTISSIMI attivisti parlano di dialogo con le LISTE CIVICHE, il che non vuole dire accordo sottobanco o sopra il banco, tutto ciò che si fa deve essere alla luce del sole. La malevolenza la si può sconfiggere con un chiaro confronto politico, purchè si metta da parte la presunzione di avere per forza la verità in tasca. I cittadini danno ragione al dialogo, perchè istintivamente comprendono che si lavora nell’interesse collettivo.

  4. IO NON HO PARLATO DI INCIUCI O ALTRO, NON HO NIENTE CONTRO LA MEDIAZIONE POLITICA. io dico solo che Giovale Alet non ha avuto il mio voto e che il frazionamento dei 5 stelle, la politica fin qui seguita non porterà di sicuro a successi elettorali futuri. Sarò felice di scoprire nel futuro che avrò torto, ma visto il curriculum vitae della guida spirituale del gruppo….ci risentiamo più in là…

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.