GIAVENO, IL CAPRIOLO CHE SI FA COCCOLARE SARÀ RECUPERATO E PORTATO AL SICURO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

GIAVENO – Buone notizie per la sicurezza del capriolo “confidente” nei boschi di Giaveno, che si avvicina agli uomini senza scappare. Il caso era stato sollevato da ValsusaOggi alcune settimane fa, pubblicando il video di due cacciatori che l’avevano incrociato nei boschi di Giaveno. Uno dei due cacciatori, dopo aver incontrato e coccolato l’animale, ha deciso che non avrebbe più cacciato caprioli.

 

Ora potrebbe arrivare il lieto fine, con il trasferimento dell’animale in un luogo sicuro: il veterinario dell’Asl Mauro Moretta ha annunciato che “gli agenti della Città Metropolitana si sono già attivati per il recupero e il successivo trasporto del capriolo in un Cras (Centro di recupero per gli animali selvatici)”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

5 COMMENTI

  1. Ma non pensano al trauma della cattura e del trasferimento? I caprioli sono animali delicati, potrebbe morire di paura. ABOLIAMO LA CACCIA, rispettiamo gli altri esseri viventi.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.