GIAVENO, LA PICCOLA TIFFANY È MORTA PER UNA MALFORMAZIONE AL CUORE: ARCHIVIATA L’INCHIESTA PER OMICIDIO COLPOSO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn


GIAVENO – La piccola Tiffany non è morta a causa dei lavaggi nasali fatti dai genitori, o per un errore medico o nei soccorsi del 118. L’esame istiologico, richiesto dalla Procura di Torino per far luce sulle reali cause del decesso della bimba, ha fatto emergere che Tiffany aveva una rara malformazione al cuore, difficile da rilevare. Era morta ad aprile, poco dopo il bagnetto che le stavano facendo i genitori: la tragedia aveva scosso tutta Giaveno, e il papà e la mamma della piccola si erano rivolti ad un avvocato per arrivare alla verità, facendo un esposto ai carabinieri. Si era sollevata l’ipotedi di omicidio colposo, ma a seguito di queste ultime verifiche, il pm ha chiesto l’archiviazione.
A fine aprile l’autopsia non aveva rivelato le cause del decesso, ed è per questo che il giudice aveva disposto l’esame istiologico, effettuato dai medici legali Fabrizio Bison e Giovanni Botta. La bimba era stata portata al Regina Margherita dall’elicottero del 118.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.