GIAVENO, NELL’EX OSPEDALE SARÀ APERTA LA “CASA DELLA SALUTE”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Da sinistra, i sindaci Chiaberto, Giacone e Plano insieme ad altri amministratori valsusini durante l’inaugurazione della Casa della Salute di Avigliana (foto Città di Giaveno)

GIAVENO – Dopo Avigliana, toccherà anche a Giaveno. Continua il progetto della Regione e dell’Asl, che consiste nella “trasformazione” degli ex ospedali, ormai diventati dei semplici poliambulatori. Il sindaco Carlo Giacone ha annunciato che “in autunno, negli spazi del polo sanitario di Giaveno, sarà inaugurata la Casa della Salute”.

“Giovedì ad Avigliana è stata inaugurata, presso l’ex ospedale Sant’Agostino, la Casa della Salute – commenta Giacone – si tratta di un riutilizzo diverso delle strutture già esistenti, con medici di famiglia e di continuità assistenziale (ex guardia medica) presenti ogni giorno per seguire i pazienti cronici e come primo “filtro” al pronto soccorso”.

“Sarà possibile eseguire esami ematologici e radiografici i cui esiti verranno spediti con telemedicina all’Ospedale di Rivoli – continua il sindaco di Giaveno – dove si trovano ad ogni ora gli specialisti competenti in grado di fornire una risposta di supporto in tempi rapidi. Dato che il 75% per cento dei ricoveri in pronto soccorso sono dovuti a malattie croniche, come ha ricordato il direttore generale dell’Asl To3 Flavio Boraso, intervenuto oggi con il direttore di distretto Mauro Occhi, è importante avere sul territorio delle strutture di servizio”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.