GIAVENO, NUOVE VASCHE ANTINCENDIO NELLE BORGATE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dalla CITTÀ DI GIAVENO

GIAVENO – La scorsa settimana il sindaco Carlo Giacone assieme al vicesindaco con delega alla sicurezza Stefano Olocco hanno effettuato un sopralluogo nelle borgate di Giai e Tora insieme ai volontari dell’Associazione Aib Antincendi Boschivi e dei Vigili del Fuoco del Distaccamento di Giaveno.

In queste frazioni è difficile arrivare con grandi mezzi in caso di incendio, e si è pensato quindi di dotarle di vasche interrate per la raccolta di acqua piovana da utilizzare in caso di necessità, recuperando anche tempo prezioso in caso di necessità di intervento immediato. Intenzione dell’Amministrazione Comunale è installarne quattro in tutto, quindi altre due oltre a queste.

“Idea e sopralluogo sono giunti a seguito di diverse riunioni con le forze di protezione civile del territorio per definire le problematiche, verificare alcuni punti specifici e concreti sui quali il Comune poteva intervenire per aiutare il loro operato” afferma il vicesindaco Olocco.

Inoltre si sono svolti e si svolgeranno anche altri sopralluoghi per vedere alcuni rii minori, zone strategiche per evitare problematiche future esempio in caso di forti piogge. Con Vigili del Fuoco e Aib si sta svolgendo un altro lavoro di censimento, collaudo e manutenzione degli idranti posizionati sul territorio comunale; i primi si dedicheranno principalmente a quelli nel centro città, l’Aib a quelli presenti in borgata.

“Ringraziamo sempre i volontari della Protezione Civile così attenti al nostro territorio e in prima linea per difenderlo e farne manutenzione. Per questo abbiamo aderito subito alle loro richieste, che sono motivate dalla volontà di fare sempre meglio” conclude il Sindaco Giacone.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.