GIAVENO, NUOVO ATTO VANDALICO NELL’EX OSPEDALE / LE GUARDIE MEDICHE CHIEDONO SICUREZZA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

  
GIAVENO – Nuovo atto vandalico all’ex ospedale di Giaveno. Ignoti hanno rotto con una pietra il vetro della portineria. “È il secondo atto vandalico nell’arco di sei mesi – ha spiegato il dottor Maurizio Arnaud su Facebook – è stato frantumato un vetro della portineria dell’ala vecchia ed un residente ha sentito urlare: “Guardia di merda”…atto intimidatorio se riferito a noi Guardie Mediche, atto di un imbecille poco informato se riferito alla Guardia Giurata, che da mesi non è più presente presso il nostro ex ospedale”. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Rivoli, ma da tempo le guardie mediche in servizio a Giaveno chiedono di poter riavere il servizio di sorveglianza e custodia dell’ex ospedale nelle ore notturne. “Continuo a chiedere maggiore sicurezza, i fatti gravi si ripetono – ha aggiubto Arnaud – a destra e a sinistra dicono che se ne stanno interessando, ma noi operatori invece aspettiamo che accada l’irreparabile. Evidentemente le priorità sono altre…”.

  

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.