GIAVENO, OGNI SERA C’È LA SAGRA “AGNOLOT E TAJARIN” / IL GRANDE LAVORO DEI VOLONTARI / GUARDA LE FOTO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

untitled5
di JAKOB HILFIKER

Anche quest’estate, come ormai da 17 anni a questa parte, a Giaveno si sta tenendo in questi giorni la sagra della cucina piemontese “Agnolòt & Tajarin”. Organizzato dai volontari dell’A.I.B. Giaveno-Valgioie (Corpo Volontari Antincendi Boschivi del Piemonte”), l’evento garantisce all’associazione le entrate per la manutenzione e l’acquisto delle apparecchiature, e consente ai volontari di svolgere un lavoro di massimo valore per la comunità.
untitled3
Da non sottovalutare, dietro le quinte, parallelamente a quello dei cuochi e dei baristi, si cela anche il lavoro instancabile dei ragazzi e dei bambini che mettono a disposizione la loro energia e vivacità per portare le pietanze ai tavoli.
untitled
La manifestazione continuerà fino alla notte di San Lorenzo, il 10 Agosto, e ogni sera sarà pronto a soddisfare anche gli stomaci più esigenti con una cucina casereccia e saporita, in un clima di festa e allegria. Un esempio di pasto-tipo? Potremmo cominciare con un antipasto a base di tomini al verde e lingua per poi continuare con un primo di tajarin al ragù di cervo. Per secondo potremmo ordinare… mmm, si, brasato al vino rosso! A meno che il piatto del giorno non sia lo stinco al forno; in tal caso, non abbiate dubbi su cosa ordinare. Potremmo infine concludere in bellezza il nostro pasto, se già non fossimo sazi, con un bunet… Che ne dite? Naturalmente, questa era solo una minima parte del menù, per conoscere tutte le opzioni… beh, fate un salto!

GUARDA UNA FOTO GALLERY DELLE SCORSE SERATE:

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.