GIAVENO, ORA SI PUÒ GIOCARE NEL CAMPO DA BASKET DELLA SCUOLA ANNA FRANK

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dal COMUNE DI GIAVENO

GIAVENO – Da questo fine settimana, sabato 1° e domenica 2 ottobre, si potrà giocare liberamente nel campetto da basket adiacente alla scuola nuova Anna Frank (ingresso da via Guglielmino). Il sabato e la domenica, dalle 9 alle 18, sarà infatti possibile entrare nel campo e utilizzarlo con amici e amiche per partite e allenamenti. Naturalmente si chiede alla cittadinanza di utilizzare la struttura in modo appropriato, di mantenerla pulita e di concedere a tutti la possibilità di giocare.

“Da tanto tempo ci viene chiesta questa possibilità da parte di ragazzi e ragazze e delle loro famiglie. Purtroppo per diverse motivazioni finora non era stato possibile, nonostante il nostro accordo – spiega l’Assessore allo Sport, Edoardo Favaron – Sono contento oggi di poter dare una risposta positiva, di questo ringrazio l’Associazione Valsangone Turismo che ha dato la disponibilità all’apertura e chiusura del campo. Lo sport è un momento di socializzazione importante nell’età dello sviluppo e anche da grandi e aiuta a mantenersi sani”.

L’orario potrà subire delle variazioni a seconda delle stagioni; vi sono inoltre dei momenti in cui l’area è concessa in uso al Giaveno Basket. Novità in vista anche per i campi da calcio cittadini. Per quanto riguarda via Beale, il campo esterno a uso libero è stato messo in sicurezza e riaperto.

Nei prossimi mesi verranno posizionate le nuove porte, a norma, ma è già utilizzabile in modo spontaneo da tutti coloro che lo desiderano. Nel secondo campo interno alla struttura è stato installato invece un punto acqua per permetterne l’irrigazione. Il campo è infatti in terra ed erano state sollevate critiche per la polvere.

Per quanto riguarda invece lo stadio Antonio Torta, fiore all’occhiello degli impianti sportivi cittadini grazie ai diversi lavori di ristrutturazione, è in programma la rigenerazione del tappeto erboso, appena vi sarà la necessaria copertura in bilancio.

“Con queste novità garantiamo sempre più spazi in cui i giovani, anche in forma libera cioè senza essere per forza associati a società sportive, possono praticare lo sport preferito in spazi comuni. È una priorità dell’Amministrazione Comunale, per dare prime risposte alle necessità dei giovani e delle giovani di avere spazi in cui ritrovarsi. Stiamo pensando a ulteriori spazi liberi e a nuovi investimenti in proposito, credendo sempre fermamente nello sport come palestra di vita”, conclude il Sindaco, Carlo Giacone.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.