GIAVENO PIANGE LA MORTE DI GIORGIO CUGNO: “UOMO DELLE ISTITUZIONI”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Giorgio Cugno

COMUNICAZIONE DI ALFREDO MONACO (pubblicata su Facebook)

GIAVENO / VILLAR FOCCHIARDO – Giorgio Cugno, mio fraterno amico, è mancato, stroncato dal Covid-19. Uomo delle Istituzioni e fedele servitore dello Stato, ha diretto l’Anagrafe del Comune di Giaveno per molti anni, rappresentando ancor oggi un punto di riferimento per la gestione della pubblica amministrazione.

Fiero dei suoi studi, ed in particolare della sua tesi di Laurea sulla Resistenza in Valsangone, ha conosciuto il lavoro in tutte le sue forme fin da giovane. Legato alla Valsangone, è rimasto sempre innamorato del suo paese d’origine, Villar Focchiardo.

Mai sopra le righe, ma sempre pronto ad aiutare gli altri, soprattutto i più disagiati, era prodigo di consigli saggi e prudenti. A me oggi viene a mancare un fratello che mi ha sempre sostenuto, incoraggiato, consigliato.

Mi mancherai, ci mancherai. Che possa far correre le lepri con i tuoi cani nei verdi prati eterni e gioire con loro. La terra ti sia lieve, lievissima, amico mio.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.