GIAVENO, PREMIATI I PARTECIPANTI DEL CORSO FORMATIVO PER PROPRIETARI DI CANI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

GIAVENO – Grande soddisfazione e motivo di orgoglio per la Città di Giaveno, per la 5° edizione del “Patentino corso formativo per proprietari di cani”, svolto all’Istituto Pacchiotti di Giaveno. Grazie al dottor Mauro Moretta per aver promosso e ideato questa bella iniziativa. Grazie a Ermanno Plano, presidente Unitre e ai docenti del corso: il dottor Mario Marino, la dottoressa Patrizia Morero, la dottoressa Raffaella Bestonso, la signora Franca Leporati di “Animali Senza Confini”.

(Fonte: Città di Giaveno)

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

3 COMMENTI

  1. …a certe scemenze non vale la pena di replicare… speriamo che il corso invece abbia insegnato ad amare l’animale più affine all’uomo, il compagno fedele che ci accompagna nelle avventure della vita, ci fa le feste anche nei giorni peggiori, ci consola nei momenti difficili e gioca con noi nei momenti migliori e non ci volta mai le spalle come invece fanno a volte gli esseri umani… e naturalmente che abbia insegnato anche a condurre i cani in maniera coscienziosa, perchè purtroppo oggigiorno tra i giovani va di moda camminare per le strade con i pitbull senza museruola e a volte liberi, arrecando danni e spaventi a chi magari cammina con cagnolini di piccola taglia… speriamo che il corso venga replicato a Susa, mi piacerebbe frequentarlo… e per chi è educato non c’è bisogno di un corso per raccogliere la popò sui marciapiedi, quello si chiama senso civico, e non manca solo nei proprietari dei cani! c’è tanta gente che pur non avendo un cane lascia le proprie immondizie per le strade, nelle scale degli stabili, sui treni….chi è pulito e ordinato lo è in tutte le situazioni della vita, non solo quando conduce un cane…

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.