GIAVENO, SABATO IL SINDACO CONSEGNA I POSACENERE TASCABILI DURANTE IL MERCATO 

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn


Sabato 23 luglio durante il mercato del sabato, l’Amministrazione Comunale con il Sindaco Carlo Giacone, l’Assessore all’Ecologia ed Ambiente Marilena Barone e altri assessori e consiglieri sarà in piazza per la consegna di posacenere tascabili ai cittadini interessati. 

L’iniziativa nasce a seguito dell’entrata in vigore, nello scorso mese di febbraio, delle prescrizioni della Legge 221/2015, detta “Green Economy”, che introduce sanzioni amministrative pecuniarie (da 30 a 300 Euro) per chi abbandona i mozziconi sul suolo, nelle acque e negli scarichi.

 

Un impegno assunto dalla Città di Giaveno attenta all’ambiente e volta a ridurre l’inquinamento e concretizzato con la collaborazione della Società Cidiu Servizi che ha acquistato e messo a disposizione dei Comuni un quantitativo di pezzi incrementato da una ulteriore fornitura da parte di Giaveno per un totale di 1000 posacenere tascabili.

 

Una battaglia importante quella verso il mozzicone di sigaretta, verso un rifiuto “insospettabilmente nocivo” come è la “cicca”.

 

“Il mozzicone – spiegano Comune e Cidiu -, che può sembrare una cosa insignificante, rappresenta invece una seria minaccia all’ambiente. Con i circa 13 milioni di fumatori e 72 miliardi di sigarette consumate ogni anno in Italia la piccola “cicca” diventa invece un’importante fonte di inquinamento. A partire dal filtro che, costituito da acetato di cellulosa, si degrada in circa 2 anni, ma non è biodegradabile.”

 

“Con la consegna gratuita di questi posacenere tascabili vogliamo attuare un’azione di sensibilizzazione verso i fumatori giavenesi sulla norma e offrire loro con questo gadget la possibilità di evitare di abbandonare i mozziconi nei luoghi dove non sono presenti posacenere – evidenziano il Sindaco Giacone e l’Assessore Barone – . E’ un modo per invitarli a fare un gesto diverso, rispettoso degli spazi e dell’ambiente urbano.”

 

Sulla stessa linea il Cidiu “L’obiettivo che ci siamo posti con la consegna di questi gadget – dice l’Amministratore Unico del Cidiu Servizi Spa, Giovanni Demarco – è sensibilizzare i fumatori offrendo loro un’opportunità per evitare l’abbandono dei mozziconi anche quando si trovano in luoghi dove non ci sono posacenere a disposizione. E’ un tentativo per ridurre il numero delle “cicche” abbandonate e migliorare il decoro urbano e la pulizia delle strade e delle piazze”.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.