SALVATO IL CANE CADUTO NEL BURRONE: L’HANNO RECUPERATO I VIGILI DEL FUOCO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

FORNO DI COAZZE – È salvo il cane precipitato in un burrone venerdì pomeriggio in montagna: i vigili del fuoco di Torino e Giaveno lo hanno recuperato oggi con l’elicottero. L’animale ha superato la notte ed è stato fortunatamente tratto in salvo nel pomeriggio, dopo tre ore di attività.

 

Ieri, un uomo stava facendo una ciaspolata nella neve con il suo cane, ma all’improvviso l’animale si è allontanato, finendo in un burrone, dopo un volo di circa 100 metri. La neve per fortuna ha attenuato lo schianto a terra: il cane ha due zampe rotte. I vigili del fuoco e il soccorso alpino hanno provato a recuperarlo subito, ieri pomeriggio, ma la zona era troppo pericolosa a causa del rischio valanghe, quindi hanno dovuto rinunciare. Oggi ci hanno riprovato, anche se all’Aquila c’è parecchia neve ed il distacco di slavine dalla montagna poteva rappresentare un pericolo mortale per i soccorritori, che fortunatamente hanno concluso l’intervento con successo.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

2 COMMENTI

  1. Bravi di tutto cuore è giusto portare in salvo una povera bestiola che non ha colpa , se non avere un padrone che lo ha messo in pericolo portandolo al pericolo !

  2. Bravi Vigili del Fuoco che siete riusciti a salvare il cane. Il cane è stato molto forte ha superare giorni e notti con le zampe fratturate , spero che si rimetta con le dovute cure presto.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.