GIAVENO TORNA A SESTRIERE CON IL “GUSTO IN QUOTA”: TUTTO IL PROGRAMMA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’UFFICIO STAMPA CITTÀ DI GIAVENO

SESTRIERE – Nuovo appuntamento a Sestriere per i produttori e i prodotti della Val Sangone, grazie a “Gusto in Quota”, progetto di valorizzazione e promozione ideato e realizzato da Turismo Torino e Provincia e l’intervento di Ezio Giaj, con il Comune di Sestriere, l’Unione Montana della Via Lattea, la Pro Loco Sestriere, Accademia della Cucina, CFIQ e altri enti partner e collaboratori.

La nuova edizione combina al buon cibo e alla conoscenza di chi produce e lavora con passione e competenza prestando cura alla qualità e al radicamento territoriale e alla tradizione, l’incontro con tecnici ed esperti del settore alimentare e studiosi, agli autori di libri per una formula quella del cibo e cultura che piace.

Sette gli incontri fra Natale e l’Epifania ospitati a Casa Olimpia a partire dalle ore 18. Panettone, liquori alpini, prodotti di Campagna Amica della Coldiretti di Torino, ma anche riso piemontese, i vini torinesi della Strada Reale le carni rosse e la bagna caoda.

La data dedicata ai produttori e al paniere della Val Sangone è fissata per giovedì 4 gennaio con l’adesione dell’Associazione Panificatori Artigiani De.C.O. di Giaveno guidati da Dario Calcagno Tunin e i grissini, il pane tradizionale e i dolci, le patate di montagna delle aziende locali, le birre artigianali, le farine del Mulino della Bernardina della famiglia Ughetto, i formaggi e altri prodotti. L’incontro con degustazioni sarà aperto dalla presentazione dei libri dell’aviglianese Luisella Ceretta su “1922 – 1969 Donne, cucina e 50 anni di vita italiana” introdotta da Alessandra Maritano presidente del Civico Museo Etnografico del Pinerolese e referente culturale di DonneDi Valle di Giaveno.

“Siamo molto contenti di poter essere presenti e partecipare con i produttori della Val Sangone a questa iniziativa, alla quale siamo stati interessati e aderiamo fin dall’avvio del progetto, che nel tempo è cresciuta ed è una vetrina molto interessante, con le edizioni estive, per far conoscere e apprezzare la ricchezza enogastronomica dei territori e il lavoro di chi produce e lavora materie prime di qualità e secondo procedimenti artigianali – evidenzia Carlo Giacone, sindaco di Giaveno e presidente dell’Unione dei Comuni Montani Val Sangone – . L’incontro con il pubblico, che è turista e consumatore è un’occasione significativa per avere indicazioni di che cosa questo ricerca e vuole mangiare e acquistare e allo stesso tempo per i produttori è un momento utile per avere percezione diretta di come il pubblico sia interessato e presti attenzione ad apprendere come si lavora in un panificio o in azienda agricola, alla professionalità che viene messa in campo. Per questa opportunità data al territorio e ai produttori ringrazio Turismo Torino e Provincia e il Comune di Sestriere”.

Per informazioni e prenotazioni ci si può rivolgere all’ufficio del turismo di Sestriere 0122755444 info.sestriere@turismotorino.org.

GUARDA IL VOLANTINO CON IL PROGRAMMA “GUSTO IN QUOTA”:

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.