GIOVANI ATTIVI A SUSA: OTTIMI RISULTATI PER IL PROGETTO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dal COMUNE DI SUSA

SUSA – Nella suggestiva cornice del Castello di Adelaide sabato 18 settembre si è tenuto alle ore 18 l’incontro conclusivo con i ragazzi che hanno partecipato alla prima edizione del Campo di Educazione Ambientale e Archeologico “Giovani Protagonisti”.

Presenti all’incontro anche le famiglie dei ragazzi, i volontari AIB che hanno seguito il progetto insieme agli archeologi e tutor Stefano Paschero ed Enrica Calabria. Presenti per l’Amministrazione Comunale il Sindaco Piero Genovese e gli Assessori Antonella Colamaria Cinzia Valerio.

Le parole del Sindaco Genovese: “Siamo molto soddisfatti dei risultati raggiunti con questa prima edizione del progetto Giovani Protagonisti, i ragazzi hanno dimostrato interesse sia alle proposte di carattere storico archeologico che per la parte ambientale. Con questo progetto abbiamo voluto offrire agli adolescenti una occasione di conoscere meglio la città in cui vivono, il suo territorio e rendersi utili con una esperienza di partecipazione e cittadinanza attiva. È stato possibile realizzare questo progetto grazie alla collaborazione con l’AIB di Susa e in particolare con il suo presidente Marco Paschero con il quale abbiamo condiviso fin dall’inizio il progetto, con gli archeologi e tutor Enrica Calabria e Stefano Paschero”.

Tutti hanno espresso entusiasmo e soddisfazione per l’interesse e l’impegno che i ragazzi hanno dimostrato e ringraziato le famiglie per aver incoraggiato la loro partecipazione. La prima settimana I partecipanti hanno approfondito la conoscenza della storia di Susa, dei suoi principali monumenti e del castello. La seconda hanno collaborato con i volontari AIB al ripristino e manutenzione della strada interpoderale di Comunetese che collega la frazione di Coldimosso con la strada per Mattie e oggi utilizzata per raggiungere zone lungo la ferrovia particolarmente esposta al rischio di incendi”.

Al termine dell’incontro sono stati consegnati ai ragazzi i buoni di 50 euro settimanali da utilizzare presso le palestre e le cartolerie convenzionate. Nell’incontro è stato anche consegnata una pergamena a Franco Roppolo per ringraziarlo del suo impegno come volontario per mantenere la pulizia e il decoro della città e per la sua collaborazione nelle aperture dell’arena romana.

 

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.