GIRO D’ITALIA IN VAL SUSA / LE FOTO DAL COLLE DELLE FINESTRE E IL GRANDE LAVORO DEI CANTONIERI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

  

di MICHELE FASSINOTTI

“Una grande festa di sport, un’occasione di promozione del territorio colta nel migliore dei modi, una dimostrazione di efficienza e di sinergia tra amministrazioni comunali e Città Metropolitana”: è questo il commento del Vice-Sindaco della Città Metropolitana, Alberto Avetta, a conclusione della tappa Saint Vincent-Sestriere del Giro d’Italia. “La vittoria di Fabio Aru a Sestriere ha entusiasmato il folto pubblico presente al Colle e gli appassionati che hanno seguito la corsa in tv, ma, per una volta, lo spettacolo lo hanno creato non solo i corridori ma anche i tifosi. – sottolinea Avetta – Prima di raggiungere l’arrivo del Sestriere ho voluto rendermi conto di persona di cosa significa il passaggio del Giro al Colle delle Finestre: una grande vetrina promozionale per le nostre vallate alpine, per le loro bellezze naturali e per la loro offerta turistica; il tutto in diretta televisiva per milioni di telespettatori in tutto il mondo”. 

  

“Oggi, – concludeil Vice-Sindaco della Città Metropolitana – i Comuni di Sestriere, Meana di Susa ed Usseaux e la Città Metropolitana di Torino colgono i frutti di una scommessa impegnativa, giocata con spirito di squadra: preparare al meglio la Strada Provinciale del Colle delle Finestre, per garantire che quella che si può considerare la più bella arena del ciclismo d’alta montagna in Europa si presentasse in perfette condizioni all’appuntamento con il Giro. Sono convinto che i risultati li vedremo sin dai prossimi mesi, in termini di presenze turistiche legate al ciclismo amatoriale. Nessun’altra Città Metropolitana italiana può offrire le emozioni e suggestioni che le nostre montagne propongono dodici mesi all’anno al turista sportivo”.     

  
  

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.