GLI STUDENTI PROGETTANO LA PISTA CICLABILE TRA BUTTIGLIERA E ROSTA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dal COMUNE DI ROSTA

BUTTIGLIERA ALTA / GRUGLIASCO / ROSTA – È stata sottoscritta dai due Sindaci Alfredo Cimarella e Domenico Morabito la convenzione tra i Comuni di Buttigliera Alta e Rosta assieme all’IIS Vittorini-Curie di Grugliasco, grazie alla quale gli studenti della 5ªT Cat progetteranno, secondo linee d’interento innovative ed ecosostenibili, una pista ciclopedonale che unirà Rosta e Buttigliera Alta, lungo la provinciale 186. Un’opera ritenuta fondamentale da entrambi le amministrazioni vedrà il primo passo nei prossimi giorni, grazie alle operazioni di rilievo dell’area.

I Comuni di Buttigliera Alta e Rosta proseguono sulla strada delle politiche di mobilità sostenibile, grazie al quale sbarca sul territorio della collina morenica un interessante progetto di collaborazione tra scuole e istituzioni locali. Il progetto, tradotto in una convenzione sottoscritta tra i Sindaci di Buttigliera Alta Alfredo Cimarella, Rosta Domenico Morabito e il Dirigente dell’Iis Vittorini-Curie di Grugliasco Gian Michele Cavallo, si concretizza in una corposa esperienza di alternanza scuola – lavoro, rivolta agli studenti dell’ultimo anno del corso denominato “Costruzioni – Ambiente e Territorio”, la 5ªT, guidati dal professore di Topografia Giuseppe Lonero.

Obiettivo dell’esperienza, produrre la progettazione per una pista ciclopedonale che unisca, nel tratto precollinare lungo la provinciale 186, gli abitati di Buttigliera Alta e Rosta, dando continuità ai percorsi pedonali e ciclabili già presenti sui due territori.

Le parole del primo cittadino rostese Morabito: “Abbiamo volentieri e con molto piacere fatto incontrare due esigenze: quella dei nostri Comuni di disporre di uno studio per la progettazione per un’opera che vorremmo concretizzare, e quella della scuola di offrire agli allievi un progetto di alternanza valorizzante e professionalizzante per ragazzi che si stanno preparando all’esame di maturità. Il progetto che ci consegneranno i ragazzi del Vittorini-Curie sarà prezioso per intercettare finanziamenti per la realizzazione dell’opera. La fase operativa sul territorio partirà nei prossimi giorni, con i sopralluoghi e gli accessi agli uffici tecnici per reperire la documentazione necessaria. Un ringraziamento ai ragazzi, al professor Lonero e al loro Preside, nonchè agli insegnanti che si mettono a disposizione del nostro territorio“.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.