GRANDE INAUGURAZIONE PER BOSTER, LA FIERA DEL LEGNO IN VALSUSA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

di MICHELE FASSINOTTI

E’ stata inaugurata oggi l’edizione 2014 della Fiera “BOSTER”, evento biennale organizzato dalla società Paulownia Italia e promosso dalla Provincia di Torino, riservato ai tecnici e ai professionisti delle filiere del legno. Anche nel 2014 la manifestazione, nata nel 2002 con il nome di “Bosco e Territorio”, si propone come la più grande fiera del Nord Ovest d’Italia dedicata alla valorizzazione della risorsa legno e alla gestione sostenibile dell’ambiente boschivo.

Fino a domenica 28 settembre l’appuntamento per i tecnici – ma anche per il grande pubblico che partecipa sempre numeroso alla fiera – è a Beaulard di Oulx, in Alta Valsusa, sito che nelle edizioni 2010 e 2012 ha dimostrato di essere la “location” ideale per presentare nel loro ambiente naturale le filiere corte bosco-legna, sia per l’utilizzo energetico che per quello edilizio.

All’inaugurazione odierna erano presenti l’Assessore regionale alla Montagna, all’Ambiente, ai Parchi e alle Foreste Alberto Valmaggia, l’Assessore provinciale all’Agricoltura e Montagna Marco Balagna, gli amministratori locali e i responsabili del Consorzio Forestale Alta Valle Susa. Tutte le informazioni sul programma e le iniziative collaterali sono disponibili sui siti Internet www.fieraboster.it

Stamani si è anche tenuto un workshop sul tema “Prospettive di cooperazione transfrontaliera Italia- Francia nel settore foresta-legno”. L’iniziativa è stata curata Provincia di Torino, in collaborazione con il Dipartimento della Savoia, il Cluster Legno Piemonte e la Regione Piemonte. Come per le precedenti edizioni, nella giornata di domani, sabato 27 settembre, dalle 9,30 alle 11, si svolgerà l’asta dei lotti boschivi, a cura del Consorzio Forestale Alta Valle Susa. Per informazioni www.cfavs.it

“Il successo di ‘BOSTER’ testimonia la validità delle azioni di valorizzazione delle risorse forestali del territorio, che la Provincia di Torino ha avviato nel 2002 con la manifestazione fieristica ‘Bosco e Territorio’ e che ha proseguito negli anni successivi con il progetto europeo transfrontaliero ‘Bois-Lab’ e con la recente costituzione del Cluster Legno Piemonte. In provincia di Torino si è ormai consolidata una solida alleanza tra le diverse professionalità operanti nel comparto foresta-legno” sottolinea l’Assessore Balagna.

Nell’edizione 2012 la fiera BOSTER ha richiamato oltre 8.100 visitatori su 10.000 metri quadrati di area commerciale, rivolgendosi all’utenza tecnica, professionale e hobbistica ma anche ai comuni cittadini e alle famiglie che vogliono saperne di più sul bosco e sui suoi prodotti.

La fiera occupa un’ampia radura che è al centro di un vasto comprensorio di boschi gestiti dal Consorzio Forestale Alta Valle Susa secondo i rigorosi criteri della gestione forestale sostenibile PEFC”. Il luogo scelto per la manifestazione consente di allestire veri e propri cantieri dimostrativi di utilizzazione forestale e di mettere in funzione nel loro contesto operativo abituale macchine ed attrezzature per la prima lavorazione del legno. Vengono inoltre presentati prodotti e servizi delle filiere di trasformazione. Ad esempio, per quanto riguarda la filiera corta del legno per utilizzo energetico, il percorso espositivo mostra come dal bosco si recuperano e lavorano la legna a pezzi, il cippato ed il pellet che alimentano caldaie, stufe, camini e termo-camini, dimostrandosi una risorsa rinnovabile, economica e a portata di mano.

Il legname prodotto dai cantieri dimostrativi viene impiegato direttamente in fiera per le dimostrazioni delle macchine per la lavorazione di legna e cippato, delle macchine polivalenti per la piccola industria boschiva e di quelle specializzate per la selvicoltura su scala industriale. Il programma prevede visite giornaliere tematiche guidate.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.