GRANDE MATTIA CASSE: VINCE SLALOM IN COPPA EUROPA. NON ACCADEVA DA TRE ANNI. BENE ANCHE CILLARA ROSSI E TIMON

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di MICHELE FASSINOTTI

Miglior chiusura di stagione internazionale non poteva augurarsi, Mattia Casse: il venticinquenne valsusino ha centrato a Soldeu-El Tarter, nel Principato di Andorra, la sua seconda vittoria in carriera in Coppa Europa, tre anni dopo la prima.

L’atleta delle Fiamme Oro di Moena ha vinto il Super-G che ha chiuso il programma delle finali del circuito continentale con il tempo di 1’,31”,42/100, precedendo per 1” l’austriaco Thomas Mayrpeter e per 1”,14/100 il tedesco Josef Fertl. Nella classifica di specialità Casse ha chiuso al quarto posto, a soli 22 punti dal gradino più basso del podio.

Il Super-G femminile che ha chiuso la stagione di Coppa Europa sulle nevi di Soldeu-El Tarter ha regalato finalmente un sorriso a Lisa Magdalena Agerer: la ventitreenne forestale altoatesina è tornata a rialzare la testa dopo un paio di stagioni in ombra, anche a causa di infortuni in serie.

La Agerer ha vinto con il tempo di 56”,88/100, con un vantaggio di 30/100 sulla svizzera Jasmine Flury e di 60/100 sulla norvegese Mina Fuerst Holtmann. Bene anche la genovese-piemontese (essendosi formata nello Sci Club Claviere e nella squadra del Comitato FISI Alpi Occidentali) Valentina Cillara Rossi, quattordicesima ad 1”,13/100. La giovane speranza valsusina Alessia Timon (Bardonecchia) ha chiuso al ventitreesimo, ad 1”,56/100, risultando la migliore delle Aspiranti.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.