GRAVE INCIDENTE A CAPRIE: BIMBA PICCOLA IN COMA E STATALE BLOCCATA TUTTA LA MATTINA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

FOTO DI ALBERTO DOSIO

CAPRIE – Grave incidente sulla statale 24 del Monginevro a Caprie, mercoledì 10 aprile, vicino alla General Meccanica. Intorno alle 9.30 c’è stato un tamponamento a catena che ha coinvolto 4 vetture, tra cui un autoarticolato. In una delle vetture c’era un bimba piccola di circa 1 anno di età (17 mesi) che è rimasta gravemente ferita. L’elisoccorso 118 l’ha trasportata con urgenza al Regina Margherita. E’ in condizioni molto gravi: ricoverata con trauma cranico è in coma con prognosi riservata. Nel primo pomeriggio la piccola, gravissima, è rientrata dalla sala operatoria: è stata operata dai neurochirurghi.

La bambina era a bordo di una Fiat, dentro l’ovetto. Il genitore alla guida ha frenato per evitare il tamponamento con la vettura davanti, che ha inchiodato all’improvviso. La Fiat ha quindi invaso l’altra corsia per non sbatterci contro, schiantandosi però contro una vettura che proveniva dal senso opposto.

La statale è rimasta chiusa tutta la mattina dalla rotonda di Caprie: i carabinieri stavano facendo i rilievi per ricostruire con esattezza la dinamica dell’incidente.

Le auto che attraversavano la statale 24 erano costrette a deviare nella via interna di Caprie, in attesa che le operazioni delle forze dell’ordine e del soccorso stradale volgessero al termine.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

14 COMMENTI

  1. La fantastica nuova rotonda che dovrebbe scongiurare gli incidenti. Peccato sia mal segnalata, sia asimmetrica, e l’asfaltatura faccia schifo.

  2. L’incidente è avvenuto quasi fronte General Meccanica/magazzino ex Carello, ben distante da entrambe le rotonde (Novaretto e Caprie). Speriamo che la gringhellina si riprenda <3

  3. Per fortuna che le rotonde dovevano ridurre gli incidenti in quel tratto…
    C’è troppa gente che viaggia a forte velocità con distanze di sicurezza nulle (o se cerchi di mantenerla, viene immediatamente occupata dal pirla che ti ha appena sorpassato) e poi quando inchiodi capita il patatrac.
    Prima o poi finiremo ad avere in quel tratto velox fissi e corsie separate senza possibilità di sorpasso…

    • Sarebbe ora che ci fosse un dissuasore di velocità ,gli automobilisti nel tratto stradale compreso dopo la rotonda l di Caprie e quella di Condove vanno a folle velocità , chi abita nelle case che si affacciano nella statale 24 , compresa me, ogni volta che devo immettermi nella statale,devo calcolare al millesimo la mia uscita in auto ,per non essere travolta, sono andata anche in comune ,ma nessun provvedimento è stato preso.

  4. A prescindere, tutte quelle rotonde fanno comunque pena e sono state fatte col c. peraltro in punti dove non servivano a una beata mazza . talmente strette e malfatte che un tir quasi deve fare manovra per passarci… Le avesse progettate un bimbo di 3 anni sarebbero uscite meglio…

    • “…punti dove non servivano una beata mazza”? ….visto che è così competente in fatto di viabilità e urbanistica ci dia Lei (che evidentemente non ha il problema di immettersi sulla SP24 a Caprie o a Novaretto) il prezioso suggerimento di dove le avrebbe fatte!

  5. Sinistro avvenuto lontano dalle rotonde ma qualcuno le critica comunque. Sono state fatte proprio per agevolare ľimmissione sulla statale dalle strade laterali. Se percorse nel rispetto dei limiti non ci sono problemi e la loro forma non crea problemi. In merito al sinistro un augurio che la bambina possa rimettersi in salute. Per tutti, quando percorrete tale strada ricordatevi di rispettare il C.d.S.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.