INCIDENTE MORTALE SULLA STATALE 24: MOTO SI SCHIANTA A SUSA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

SUSA – Gravissimo incidente oggi pomeriggio sulla statale 24. Una moto si è schiantata contro un guardrail alla curva appena superato il cimitero di Susa. Lo schianto è stato violentissimo, la moto si è spaccata, sul posto ci sono 118, Croce Rossa e carabinieri. Il motociclista è gravissimo, portato in elicottero al Cto con codice rosso, e amputazione della gamba.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

3 COMMENTI

  1. sono una cittadina di Susa e conosco bene questa strada,, certo è una strada antica con curve ma nn impraticabile. Ho letto ,, che si dà tanta colpa alla strada ,,ma nn ha senso questo ,, nn so come si possa pensare e dire una cosa simile,,, pure io guido da tanti anni ,,ma se succede qualcosa è quasi sempre colpa del conducente del mezzo ,, sia che si tratti di auto o di moto. In questo caso direi proprio che la colpa sia dell’eccessiva velocità ,, ci vorrebbero delle misure piu’ severe anche per i motociclisti. Mi dispiace , certo, x quello che è successo ma nn si ha mai la giusta prudenza e ripeto in questo caso certo è inamissibile dire e solo pensare che la colpa sia della strada ,, piu’ piano cari motociclisti ,,piu’ piano grazie dell’attenzione !!!!!!!!!!!!!!

    • Come ti permetti????? Aggiustate le strade non tutti i motociclisti esagerano, io sono quel ragazzo che è caduto in una curva a traves sui binari a ceres, sono stato miracolato e ti scrivo con le mie mani per ciò ti posso rispondere a differenza di quel povero ragazzo che non c’è più.
      Probabilmente il tuo scritto non ha nessun rispetto per una persona che lascia una famiglia e purtroppo ci sono sempre persone come te che si riempiono la bocca sulle persone che in un incidente non ci sono più.
      Evita i tuoi commenti inutili!

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.