I COMUNI PIÙ RICCHI IN VALSUSA E VALSANGONE: CLASSIFICA / ROSTA AL PRIMO POSTO, CLAVIERE IL PIÙ POVERO

Dichiarazioni dei redditi 2021: tutti i dati, paese per paese. In 21 comuni su 45 il reddito è sopra i 20mila euro annui. Rosta, Almese e Buttigliera Alta sono i paesi più ricchi. Avigliana all'8° posto, Giaveno al 14°, Susa e Bussoleno sotto i 20mila euro

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

L’INCHIESTA DI FABIO TANZILLI

Rosta è il Comune più ricco della Valsusa, Claviere il più povero. Questi sono i numeri ufficiali che emergono dalle dichiarazioni dei redditi 2021 della Valsusa e Valsangone (che riguardano l’anno fiscale 2020) secondo i dati del Ministero dell’economia e delle finanze. Chiaramente stiamo parlando dei redditi dichiarati al fisco.

I REDDITI IN VALSUSA E VAL SANGONE - DICHIARAZIONI 2021 - FONTE: MINISTERO DELL'ECONOMIA E FINANZE

COMUNE
REDDITO 2020DIFFERENZA 2019
ROSTA25.348 €
-5%
ALMESE24.148 €
-1%
BUTTIGLIERA ALTA23.049 €-2%
SANGANO23.007 €-3%
GIAGLIONE22.593 €
-2%
REANO22.476 €+1%
SAUZE DI CESANA22.261 €
-4%
AVIGLIANA21.992 €-2%
VILLAR DORA21.530 €
-3%
BARDONECCHIA21.432 €
-4%
CASELETTE21.243 €-2%
SESTRIERE21.118 €
-10%
CAPRIE20.899 €
-7%
GIAVENO20.751 €-1%
SAN DIDERO20.651 €
-2%
OULX20.433 €0%
RUBIANA20.392 €-2%
MONCENISIO20.325 €
0%
SAUZE D'OULX20.310 €-7%
TRANA20.193 €-5%
CONDOVE20.106 €-6%
BRUZOLO19.996 €0%
BORGONE SUSA19.860 €-3%
NOVALESA19.776 €
0%
BUSSOLENO19.769 €-1%
CESANA TORINESE19.764 €
-10%
MEANA DI SUSA19.709 €-1%
CHIUSA DI SAN MICHELE19.526 €0%
CHIANOCCO19.513 €0%
VAIE19.406 €-3%
VALGIOIE19.362 €-3%
SUSA19.205 €-2%
CHIOMONTE18.956 €
+2
SANT'AMBROGIO18.912 €-2%
MOMPANTERO18.910 €0%
VILLAR FOCCHIARDO18.860 €-3%
SALBERTRAND18.742 €-5%
SAN GIORIO DI SUSA18.726 €-1%
SANT'ANTONINO 18.725 €-3%
GRAVERE18.195 €0%
VENAUS18.624 €
-3%
COAZZE18.088 €
-2%
EXILLES17.842 €-4%
MATTIE17.064 €
-3%
CLAVIERE16.867 €-7%

I TRE COMUNI PIÙ RICCHI: ROSTA, ALMESE E BUTTIGLIERA ALTA
Rosta guida la classifica generale (nonostante un calo del -5%): qui i residenti dichiarano mediamente un reddito annuo di 25.348 € (circa 2100 euro al mese). Rosta è anche l’unico comune del territorio che supera la soglia dei 25mila euro annui.
Al secondo posto c’è Almese (24.148 €) e al terzo posto Buttigliera Alta (23.049 €). Sono 21 i Comuni del territorio (su 45 totali) dove i residenti dichiarano di guadagnare un reddito sopra i 20mila euro annui lordo.

LA TOP TEN GENERALE: AVIGLIANA ALL’8° POSTO
Nella “Top ten” generale ci sono 5 paesi della bassa Valsusa (tra cui il centro più grande Avigliana, con 21.992 €, all’8° posto e Villar Dora al 9° posto), 3 dell’alta Valsusa (Giaglione, Sauze di Cesana e Bardonecchia) e 2 della Valsangone (Sangano al 4° posto e Reano al 6° posto)

LA CRISI COVID HA IMPOVERITO I COMUNI OLIMPICI DELLO SCI
L’anno fiscale 2020 è stato quello della pandemia Covid, fenomeno che ha avuto un impatto notevole sulle finanze degli italiani e sulle attività imprenditoriali. Le diminuzioni dei redditi ha colpito quasi tutti i Comuni, tranne Chiomonte e Reano, dove c’è stato un leggero aumento percentuale.
I cali di reddito hanno colpito l’alta Valsusa e le Montagne Olimpiche, rispetto all’anno prima della pandemia. A Sestriere e Cesana -10%, a Sauze d’Oulx e Claviere -7%. Diminuzioni importanti in bassa Valsusa anche a Caprie (-7%), Condove (-6%) e Rosta (-5%).

GIAVENO AL 14° POSTO, SUSA E BUSSOLENO SOTTO I 20MILA EURO
Solo al 14° posto in classifica troviamo Giaveno (20.751 €). Sotto la soglia dei 20mila euro invece ci sono due Comuni tra i più importanti della Valsusa: Susa (19.205 €) è al 32° posto, mentre Bussoleno (19.769 €) è al 25° posto in classifica generale

ALTA VALSUSA: GIAGLIONE SUPERA BARDONECCHIA E SESTRIERE
Tra i paesi dell’alta Valsusa, il più ricco è Giaglione (5° posto generale) con un reddito annuo di 22.593 euro, seguito da Sauze di Cesana (al 7° posto generale con 22.261 €) e Bardonecchia (al 10° posto generale con 21.432 €). La “ricca” Sestriere la troviamo solo al 12° posto (reddito medio dichiarato 21.118 €).

CLAVIERE È IL COMUNE PIU’ POVERO
Il comune “più povero” per i redditi dichiarati al fisco è Claviere. Pur essendo una località turistica al confine con la Francia, con i prezzi tra i più alti per l’acquisto di case e affitti, il reddito medio dichiarato dai residenti è di soli 16.867 € (circa 1400 euro al mese): l’unico sotto la soglia dei 17mila euro in Valsusa e Valsangone. Al penultimo e terzultimo posto della classifica troviamo Mattie (17.064 €) ed Exilles (17.842 €), entrambi sotto la soglia dei 18mila euro.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

15 COMMENTI

  1. Bisognerebbe conteggiare anche la parte in nero che viene fatta…
    i redditi raddoppierebbero !!!
    immaginate chi fa: l’albergatore, il maestro di sci, il servizio taxi, e prende le stecche dai rifugi dove porta i turisti… questo guadagna meno di 20.000 €????
    allora è proprio idiota…
    o forse la GDF dorme?

  2. E’ normale che Claviere sia all’ ultimo posto. Negli anni, da una bella stazione che era, si è ridotta a quattro piste in croce e continua a vietare il transito nelle piste basse dove si allenano i ragazzini. Quindi poche piste ulteriormente ridotte per dar spazio ai “futuri campioni”.
    Pertanto, se devo spendere soldi per sciare, vado dove le piste ci sono e non di certo a Claviere. Poi, togliere la possibilità agli stagionali di andare anche al Monginevro ha dato una ulteriore mazzata alle presenze.
    Ai turisti va proposta un’offerta seria.
    Ora qualcuno dirà: avete solo da andare altrove. Ed è proprio quello che sta succedendo.
    bah!!!!

  3. Come sempre interessante l’nformazione , anche se è fine a se stessa e chiaramente gli italiani non sono mai veritieri con il fisco ( a parte i pensionati che non possono sfuggire ) . Per quanto concerne i ladri o i birbaccioni evidentemente non fanno caso a questi numeri ma hanno altre fonti di informazione per decidere dove agire

    • Se è per questo non vale nemmeno per pensionati e dipendenti visto che molti fanno attività “alternative” rigorosamente in nero. Ogni volta che vedo queste classifiche con queste medie così basse mi viene da ridere (se non piangere) perché basta guardare il tenore di vita medio della gente per capire che il dichiarato è ben lontano dal reale.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.