I GIUDICI SALVANO IL PRESIDIO NO TAV DI SUSA: “NON VA DEMOLITO”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

  

Il Consiglio di Stato ha annullato la demolizione del presidio No Tav di Susa, allestito a San Giuliano. Lo riferisce l’Ansa: “La demolizione era stata ordinata dal Comune e, nella sostanza, confermata dal Tar del Piemonte. Ma per i giudici del Consiglio di Stato non va abbattuto per la sua precarietà e l’inesistenza di ogni impatto urbanistico”. Sempre secondo l’Ansa: “Il presidio No Tav è ancora al centro di un procedimento penale – ancora in corso a Torino – per violazioni urbanistiche”.

   

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.