I LAVORATORI STAGIONALI DELLA MONTAGNA PROTESTANO A TORINO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

 

COMUNICATO DI “RIPARTI MONTAGNA”

A sostegno del mondo della montagna, che ha visto la completa soppressione della stagione, il movimento “Riparti montagna” ha organizzato per venerdì 7 maggio una manifestazione di protesta a Torino per rivendicare i diritti dei lavoratori stagionali. L’appuntamento è in piazza Castello alle ore 9.

Il mese scorso era stata fatta una raccolta firme su www.change.org in cui si poteva sottoscrivere la “Carta dei diritti dei lavoratori stagionali del settore turistico montano” che rivendica i diritti di queste fondamentali figure dell’indotto della montagna che ora si ritrovano completamente escluse dal mondo del lavoro.

Sono impiegati stagionali in attività commerciali, bar, hotel, ristoranti e servizi, molti dei quali da anni vengono assunti a tempo determinato. Molti di loro invece non hanno potuto lavorare nemmeno durante la stagione estiva. Il nuovo decreto sostegni prevede, almeno per ora un contributo una tantum per tutti i lavoratori del turismo.

Si attendono ora provvedimenti specifici per la montagna che è stata fortemente penalizzata e non può contare su grandi numeri estivi. Per maggiori informazioni e per poter partecipare bisogna comunicarlo a Riparti Montagna (ripartimontagna@gmail.com).

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.