IL CAMPIONE DI SALTO IN ALTO STEFANO SOTTILE VINCE A GIAVENO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

 

dalla CITTÀ DI GIAVENO

GIAVENO – Si è svolta nella giornata di ieri allo stadio Torta di Giaveno, nel nuovo impianto di atletica, una importante gara internazionale al tempo stesso “reale e virtuale”, viste le condizioni sanitarie attuali: quattro atleti olimpici, in Italia ed all’estero, si sono sfidati in contemporanea, ma saltando su pedane diverse ed in luoghi diversi.

Da noi ha saltato Stefano Sottile, atleta piemontese tesserato per la Fiamme Azzurre (Polizia Penitenziaria), già in gara al nostro meeting di Cantalupa di tre anni fa, primato personale di 2.33, campione Mondiali Allievi, l’anno scorso in gara ai campionati Mondiali di Doha e già preselezionato per i Giochi Olimpici di Tokyo.

Alternandosi nei salti e salendo con le misure, Gianmarco Tamberi ( Atleta delle Fiamme Gialle, guardia di finanza, primatista Italiano di salto in alto con 2.39, campione del Mondo Indoor e due volte Campione Europeo all’aperto) ha saltato ad Ancona, insieme a loro hanno gareggiato nelle rispettive sedi di allenamento il bahamense Jamal Wilson e il tedesco Mateusz Przybylko.

La gara è stata trasmessa in streaming sul sito nazionale, con una notevole rilevanza mediatica, si è svolto tutto come in una normale competizione solo che gli atleti hanno saltato in siti diversi. Siamo stati scelti per gli ottimi rapporti che l’Associazione Atletica La Salle di Giaveno ha con il settore tecnico nazionale, e anche per la bellezza del nuovo impianto.

È stata una bella occasione sotto tutti i punti di vista: dimostrarci attivi, inaugurare la pedana con un atleta di alto livello, mostrare la bellezza del nostro impianto e l’impegno che l’Amministrazione Comunale ha profuso come sport in questi anni.

Le parole dell’Assessore Edoardo Favaron: “Un grande evento sportivo nel nostro bellissimo stadio Torta, un’iniezione di entusiasmo per i giovani atleti, uno sprone a fare sempre meglio e a dare il massimo nelle competizioni sportive. Visto l’interesse della Federazione, come amministrazione confermiamo la nostra disponibilità all’organizzazione di altri eventi”.

L’atleta Stefano Sottile ha anche vinto la competizione saltando l’asticella a 2,21 metri. Complimenti e auguri a Stefano per le prossime Olimpiadi di Tokyo. Giaveno, città europea dello sport ha portato davvero fortuna.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.