IL GOVERNATORE DELLA REGIONE CIRIO POSITIVO AL CORONAVIRUS

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

TORINO – Il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, è risultato positivo al Coronavirus.


Le sue condizioni di salute sono buone e il presidente della Regione Piemonte ha già attivato tutte le procedure previste per le verifiche e la messa in sicurezza delle persone a lui più vicine, a cominciare dalla giunta, lo staff e i colleghi, le persone con cui è stato a contatto di recente e naturalmente la sua famiglia.

Cirio ha già predisposto tutto il necessario affinché l’attività della Regione Piemonte in un momento più che mai difficile possa procedere senza ostacoli. Continuerà a lavorare per affrontare questa emergenza. Lo farà inevitabilmente a distanza, ma in costante collegamento.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

4 COMMENTI

  1. E’ emblematico il caso dei politici contagiati dal cvd19, che rappresentano trasversalmente le modalità di contagio dovuta alla vicinanza con molte persone. Preoccupante però è dover constatare che parecchia gente, adulta e culturalmente trasversale, manca del senso di responsabilità e di disciplina, che si atteggia e diffonde una sicurezza inesistente, rilanciando pubblicamente che… “Sun tüte bale…” Questa è la coda altrettanto perniciosa del virus, e anche qui non c’è un vaccino…

    • Che “Sun tüte bale…” al mio vicino gliel’ha detto Sgarbi in persona e io sono una capra … ed i posti pieni nelle terapie intensive sono un complotto di Salvini e “toca piantela li da fese piè per al nas”.

  2. A forza di tagliare posti letto negli ospedali, e strutture sanitarie i nostri politici di qualunque colore , forse si accorgeranno che qualche posto in più in queste situazioni non guastano. Auguri

  3. a dimostrazione che nessuno è immune , questa è la vera giustizia , come madama con la falce non guarda in faccia nessuno

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.