IL PIEMONTE ZONA ARANCIONE DAL 29 NOVEMBRE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

DALLA REGIONE PIEMONTE

TORINO – “Da domenica 29 novembre il Piemonte sarà in zona arancione” – dichiara il Presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio. – “Me lo ha appena confermato il Ministro della Salute Roberto Speranza. Una notizia positiva che è il frutto di tanti sacrifici dei piemontesi e del grande lavoro dal nostro sistema sanitario. Questo è un passo importante perché permetterà a molte nostre attività commerciali di riaprire già da questa domenica, ma che dobbiamo vivere con grande senso di responsabilità”.

Conclude Cirio: “Non possiamo sprecare questo grande sforzo, non possiamo permetterci di tornare indietro. La strada è quella giusta, continuiamo a percorrerla insieme con senso di responsabilità e prudenza”.

 

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

10 COMMENTI

  1. Scusi una domanda: ma voi politici avete beccato il virus perche’ siete stati prudenti???? No perche’ predicare bene e razzolare male trova il tempo che trova! A me da fastidio chi se ne frega ma lo capisco perche’ gli esempi nazionali lasciano a desiderare.

    • Elisabetta, per l’ennesima volta, spieghi in modo comprensibile cosa hai scritto?
      Se rileggessi quello che scrivi prima di pubblicare, probabilmente non ti capiresti neanche da sola…

  2. Il Lazio zona gialla, chissà magari perché a Roma ci sono i politici? E poi mega assembramento di gente per l’apertura di un centro commerciale nella capitale. E noi qui in Piemonte ancora chiusi dentro i confini del proprio comune, neanche la possibilità di una passeggiata in montagna, da soli. Andate a quel paese…

  3. Ora che riaprono i negozi, lo shopping natalizio (fatto di puri sfizi per il 90%) rientra tra le situazioni di necessità per spostarsi da un comune all’altro?
    Però scommetto che, se voglio attraversare la valle per andare a farmi un’escursione in montagna dal lato del sole, dove non ci sono assembramenti neanche se implori il Signore, sono passabile di multa…

  4. ….Ma in zona arancione, in teoria, a parte i negozi aperti, le persone non si potranno allontanare dal proprio comune senza un motivo valido, come quando si è zona rossa?

  5. Egr. Presidente Cirio , non sempre in accordo con lei , anzi direi quasi mai , mi permetta un suggerimento : alla luce della sua decisione sulle scuole che mi trova in perfetto accordo , avrei un suggerimento per aderire alle richieste di alunni delle superiori in protesta permanente davanti al palazzo della regione, per i loro genitori ed ovviamente per i docenti che si uniscono alla protesta . Da un esame approfondito è risultato che il problema non sono le scuole ma l’uscita dalle lezioni ed i trasporti con evidenti assembramenti poco intelligenti ………………bene vogliono tornare a scuola , allora inizino con due giorni la settimana ovvero SABATO e DOMENICA , dove ovviamente i trasporti sono meno affollati . Questo è solo un piccolo suggerimento di un vecchio pensionato

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.