IL SOCCORSO ALPINO DI VALSUSA E VALSANGONE PROTAGONISTA AL FILMFEST: “NON CHIAMATECI EROI”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

BARDONECCHIA – In occasione dell’inaugurazione del Valsusa Filmfest, si è svolto sabato 8 aprile presso il Palazzo delle feste di Bardonecchia l’incontro con i volontari della delegazione Valsusa e Valsangone del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese. Durante la manifestazione sono state presentate le figure tecniche che operano all’interno del gruppo: dal tecnico di elisoccorso al sanitario, dall’operatore di centrale al tecnico di ricerca e  all’unità cinofila composta da cane e conduttore.

All’incontro ha partecipato anche il presidente regionale Luca Giaj Arcota, ricordando l’esperienza svolta all’hotel Rigopiano. I tecnici intervenuti hanno spiegato  come il soccorso alpino si è evoluto grazie alle nuove tecnologie di localizzazione ed alle nuove tecniche di addestramento in modo  da diventare un  soccorso avanzato  che sostituisce la vecchia concezione di “andare a prendere e portare via il ferito” con il “portare un primo soccorso avanzato sul luogo dell’incidente”.

Il titolo “Non chiamateli eroi” sta a  sottolineare il concetto che dietro ad ogni volontario non c’è un eroe, ma un professionista ben addestrato che mette a disposizione gratuitamente buona parte del proprio tempo per il soccorso in montagna.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.