IL VALSUSA FILMFEST ARRIVA ANCHE AD ALMESE, MARTEDÌ 21 APRILE PROIEZIONE DEL FILM “COME IL PESO DELL’ACQUA”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

locandina-vff3b

Martedì 21 aprile alle ore 16.45 appuntamento all’Auditorium Magnetto con la proiezione del film “Come il peso dell’acqua” di Andrea Segre.

“Come il peso dell’acqua”
di Giuseppe Battiston, Stefano Liberti, Marco Paolini e Andrea Segre
prodotto da RAI3 con Ruvido Produzioni
Regia di Andrea Segre con Gladys Yeboah Adomako, Nasreen Tah, Semhar Hagos, Marco Paolini e Giuseppe Battiston,
musiche originali di Piccola Bottega Baltazar, montaggio Chiara Russo e Luca Manes, fotografia di Pasquale Mari e Matteo Calore, aiuto regia Simone Falso, scenografie Michelangelo Barbieri, produzione Franco Pannacci, Simona Falcone e Carlo Gavaudan

Per oltre dieci anni abbiamo concentrato tutti i nostri sforzi economici, politici e militari a tentare di chiudere la frontiera mediterranea: c’è chi l’ha fatto con più cautela e chi con più cattiveria, ma lo scopo unico era comunque e sempre “ridurre il numero di sbarchi”, fermare e contenere. Un orizzonte che ha schiacciato le nostre capacità di ascoltare e capire i motivi e le scelte di chi viaggia. “Come il peso dell’acqua”, attraverso le storie di tre donne e lo sguardo di due grandi narratori civili, cerca di modificare questo orizzonte.

Si tratta della prima proiezione ad Almese che da quest’anno entra nel circuito delle sale del festival valsusino.
Per l’occasione la proiezione del film avverrà alla presenza del regista Andrea Segre e dell’attore Giuseppe Battiston. Il film è stato trasmesso in prima serata su Rai3 il 3 ottobre 2014 – anniversario della strage di Lampedusa che ha causato la morte accertata di 366 persone, oltre a circa 20 dispersi.
“In questi mesi il tema delle vittime degli sbarchi di immigrati che cercano di raggiungere l’Italia è purtroppo di attualità e sta assumendo le dimensioni di una vera e propria strage” ha dichiarato l’Assessore alla Cultura Rachele Cerrato “siamo onorati che Almese entri a far parte del Valsusa Filmfest e che lo faccia con un film importante come questo. Non possiamo dimenticare come la questione dei flussi migratori sia molto complessa e spesso le semplificazioni dei media non aiutano a capire a fondo i problemi. Speriamo invece che molti almesini e molti valsusini vogliano cogliere l’opportunità di approfondire”.

Il programma della serata continua alle ore 21 sempre all’Auditorium Magnetto, per il ciclo “Parliamone con…” a cura dell’Associazione Laboratorio Civico di Almese, con la proiezione del film documentario EU013 – L’ultima frontiera di Alessio Genovese, sessanta minuti di immagini inedite che mostrano i retroscena del controllo delle frontiere italiane e la vita quotidiana nei Cie. Interverranno gli autori del docufilm Alessio Genovese e Raffaella Cosentino, l’avvocato Marco Melano dell’Associazione per gli Studi Giuridici sull’Immigrazione e la giurista Laura Martinelli.

loc-eu013

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.