IL VALSUSA FILMFEST CONTRO L’ARRESTO DI DANA LAURIOLA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’UFFICIO STAMPA DEL “VALSUSAFILMFESTIVAL”

BUSSOLENO – Il Valsusa Filmfest da 25 anni si impegna a promuovere cultura, ricerca sulla memoria storica e soprattutto mantenere coeso il territorio, nella varie sue espressioni, agendo per una crescita culturale che sappia guardare anche all’area del dissenso, alimentando un pensiero critico come ci insegna don Lorenzo Milani.

Non è pensabile accettare di vivere in un luogo anestetizzato dove si criminalizza pesantemente ogni forma di dissenso e conflitto sociale. Quello che sta succedendo preoccupa e va ben oltre la misura adottata.

Abbiamo appreso con sgomento la condanna emessa dalla Procura di Torino ai danni dell’attivista No Tav Dana Lauriola. Due anni di carcere per una forma di protesta pacifica avvenuta nel 2012, e il rifiuto di qualsiasi misura alternativa alla detenzione.

Le viene contestato di aver spiegato con un megafono in mano, durante l‘occupazione dell’autostrada Torino-Bardonecchia, le ragioni della protesta agli automobilisti. Le aggravanti: vivere a Bussoleno e far parte del movimento No tav.

Il Valsusafilmfest esprime piena solidarietà a Dana e viva preoccupazione per il vacillare del diritto al dissenso e alla democrazia.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

25 COMMENTI

  1. no no, aveva sicuramente un ak47 e qualche bomba a mano.
    è solo intimidazione fatta da organi istituzionali.
    è la cosa più vergognosa che potevano fare, come per il dottore di susa, stessa strategia.

  2. no no, aveva sicuramente un ak47 e qualche bomba a mano.
    è solo intimidazione fatta da organi istituzionali.
    è la cosa più vergognosa che potevano fare, come per il dottore di susa, stessa strategia.

  3. no no, aveva sicuramente un ak47 e qualche bomba a mano.
    è solo intimidazione fatta da organi istituzionali.
    è la cosa più vergognosa che potevano fare, come per il dottore di susa, stessa strategia.

  4. ………………Quando sei contro il potere del Conio, ti becchi due anni………e se vuoi informarti, non puoi fidarti perchè…….(.Ghana, Sud Africa, Burkina Faso, Botswana, sono solo alcuni dei paesi dove vi è una maggiore libertà di stampa rispetto all’Italia. Nella classifica annuale di Reporters San Frontiers, la più grande associazione internazionale in difesa dei giornalisti di tutti il mondo, l’Italia è al 41esimo posto con un punteggio che si abbassa ancora del -1.29 per cento, nonostante abbia scalato due posizioni rispetto al 2019)………

  5. Volevano dare un segnale forte ,e ci sono riusciti, solamente che come al solito a pagarne le conseguenze sono sempre gli stessi.
    Invece lo spaccio nelle piazze?
    il contrabbando?gli sbarchi di immigrati?

  6. Ma Gabbo, i reati che citi sono pratiche molto amate o comunque no certo condannate dalle ideologie cui fanno riferimento i No Tav, gli anarchici, i centri sociali e le aree antagoniste in generale. Per ANSA… la parte politica che controlla la quasi totalità della stampa e degli altri media (senza contare sistema giudiziario, enti pubblici , scuole , cultura e praticamente tutto il resto) in Italia, Europa e buona parte del mondo non è quella dei buoni e democratici con la superiorità morale per diritto di nascita? Per Eustacchio…potresti spiegarci il nesso tra il caso dell’ospedale di Susa e l’arresto di un No Tav?

  7. Scusate ma Eustacchio l’ ha spiegato molto chiaramente e ha scritto bene. Se non siete in grado di capire l’ unica cosa che posso dirvi e’ cio’ che si usa dalle mie parti” svelate fora” o meglio SVEGLIA!

  8. Altrimenti provate a leggere gli articoli riguardo il dottore e poi quelli sulla TAV e fate 2+2=4 …e come diceva il mio prof.di Mate finche’ non avete risolto il problema dovete esercitarvi.Quindi finche’ non trovate la risposta continuate a cercare ….del resto cosi’ bravi dovreste metterci poco tempo:):)

    • Guardi che io (e credo non sia da solo) non ci arrivo a vedere una connessione quindi mi ILLUMINI dall’alto della sua conoscenza.

      • Gli articoli spiegano come ci sia un accanimento nel fare chiudere l’ H. Di Susa e non per malasanità o per inutilita’, al contrario e’ utilissimo, poi si parla della Tav dove fanno di tutto per fare un’ opera inutile perche’ l’ avrebbero gia’ fatta tanto era indispensabile Questi e’ pressapoco il succo di tanti articoli che ho letto. Fa 2+2=4

      • No a me la maestra Lorenza diceva di stare in silenzio perche’ sapeva che conoscevo la risposta è che quindi dovevo dare spazio ad altri per imparare.Un bimbo all’ eta’ del mio e’ normale che dica ‘ Chiesa Chiesa Chiesa’ e ancora attendo mi faccia l’ interrogatorio che fanno i bambini. Cosa fa quello? Perche’? Chi e’? Perche’ a quest, Eta’ vogliono risposte e dicono cio’ che sanno più volte per indicare che sanno una nuova parola. E i genitori con uno o più figli piccoli e non fanno spesso errori perche’ la cio’ che e’ più importante nella loro testa sono i piccoli non gli errori grammaticali o altro. I genitori non hanno figli a 10/ 13 anni perche’ non sono genitori ma ragazzi e quindi la testa e’ concentrata sui loro doveri dell’ eta’! Scrivere un commento non e’ un mio dovere , infatti lo faccio solo quando ho del tempo libero, anche pochi minuti.

        • E i genitori con più figli fanno spesso errori perche’ cio’ che e’ più importante sono i cuccioli non gli errori grammaticali.

      • Un bimbo piccolo dell’ eta’ del mio ripete più volte una parola per far notare che ha imparato la parola.A scuola volevo dare sempre la risposta ma venivo fermata perche’ anche gli altri dovevan rispondere per imparare. Un adulto con figli sbaglia più facilmente certe cose quando al primo posto mette i figli e non le cavolate. E visto che da piccoli non si hanno figli ritengo plausibile che un ragazzo possa andare bene a scuola e avere 10 come me in lingua italiana.Solo quello si poteva fare studiare. Da adulti cambiano le scelte e le priorita’!

  9. In effetti, ingenui noi che ti chiediamo di spiegare un concetto…Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l’esperienza!

    • Ma io vi ho spiegato come fare per la risposta! Meglio della risposta del prof.di Mate non potrei rispondere visto che aveva ragione.La connessione e’ limpida voi non la capite e ci sta! Quindi rileggete bene e poi la trovate. Mentre per la maleducazione purtroppo io non ho rimedio.

    • Tu dici che siete ingenui perche’ fate domande a un idiota. Visto che sono idiota perche’ mi fate le domande? Ti consiglio di leggere cio’ che scrivi, perche’ sembri confuso. Ciao ciao

  10. Elisabetta, sei fantastica! È statisticamente impossibile, almeno per la legge dei grandi numeri, che tu non capisca mai nulla…MAI! Ma vista la tua genialità…ti lascio con una frase attribuita ad Albert Einstein, che sicuramente farai tua…”Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, ma riguardo l’universo ho ancora dei dubbi.”

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.