IL VESCOVO NOSIGLIA A BARDONECCHIA: INCONTRO IN COMUNE E MESSA IN PARROCCHIA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

FOTO DI GIAN SPAGNOLO

BARDONECCHIA – Il vescovo Cesare Nosiglia ha concluso la visita pastorale alle cinque parrocchie della Vicaria di Bardonecchia, iniziata da giovedì mattina. Sabato 15 maggio ha incontrato nella sala consigliare le autorità comunali, i vertici della base logistica addestrativa dell’esercito e delle forze dell’ordine attive nella Conca.

L’arcivescovo, accompagnato dal parroco don Franco Tonda, ha trovato ad attenderlo all’ingresso del municipio il sindaco Francesco Avato, che lo ha accompagnato nella sala consigliare, dove gli hanno fatto gli onori di casa il vicesindaco Chiara Rossetti e gli assessori Luca Gallo, Piera Marchello, Giuliano Franzini, con Marcella Di Mauro, segretario comunale.

Pietro Ainardi, dirigente dell’Istituto Luigi Des Ambrois, con una sede distaccata a Bardonecchia (scuole medie ndR), ha rimarcato il ruolo fondamentale delle famiglie, la funzione propositiva della scuola, ha richiamato l’attenzione sui principi fondamentali della nostra Carta Costituzionale, fornendo lo spunto per un approfondimento sul ruolo degli insegnanti di religione, compito ben illustrato nel suo intervento dall’insegnante di religione Chiara Rossetti. Successivamente Piera Marchello ha aggiornato l’arcivescovo sulla questione migranti.

L’arcivescovo ha consegnato “Non temete, io sono con voi”, la sua lettera pastorale del tempo del Coronavirus e Francesco Avato, nel ringraziarlo per la visita, ha ricambiato consegnatogli alcuni recenti libri della collana “I quaderni di Bardonecchia” ed un quadro raffigurante la cappella del Chaffaux, dedicata a Santa Maria Maddalena e Santa Caterina d’Alessandria, risalente alla prima metà del ‘400.

La visita pastorale 2021 alle parrocchie della Vicaria di Bardonecchia si è conclusa domenica 16 maggio con la celebrazione della messa nella chiesa di Sant’Ippolito, allietata dalle voci bianche del coro Sant’Agnese, durante la quale 21 giovani parrocchiani hanno ricevuto la cresima, attorniati da genitori e parenti, ben suddivisi dal servizio dei volontari parrocchiali.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.