IN ALTA VAL SUSA LA PRIMA AREA-GIOCO PER I CANI: POSSONO STARE LIBERI SENZA GUINZAGLIO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

  

In alta valle nasce la prima “area di sgambatura per cani”. Nella pineta di Bardonecchia è stato creato uno spazio verde comunale appositamente recintato, che permette di lasciare il cane libero di correre e giocare senza guinzaglio e museruola, purché naturalmente sia mantenuta la sorveglianza del proprietario e nel rispetto del regolamento affisso.
Il sindaco Borgis commenta: “Visto che Bardonecchia, specialmente durante il periodo estivo ospita molti amici a quattro zampe, ritengo che questo spazio verde a loro disposizione sia un servizio molto utile per la comunità, turisti e residenti. E permette, soprattutto a chi non ha un giardino, di dare al proprio animale un momento di evasione dallo stress della città, di sfogare le energie accumulate durante la giornata, più di una semplice passeggiata e in taluni casi di poter interagire liberamente con altri cani”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

5 COMMENTI

  1. …area cani? Pessima! Non c’è l acqua ed è assai pericolosa in quanto costellata di alberi per cui il cane non può correre davvero liberamente… sconsigliato!

    • Il fatto che non ci sia l’acqua è una pecca effettivamente, ma che i cani non possano correre liberamente perchè ci sono gli alberi! I cani corrono e si divertono ancora di più! Poi non è che i cani debbano sempre e solo correre come se non ci fosse un domani (e il mio corre eh), possono anche annusare, passeggiare o imparare semplicemente a …stare insieme ad altri cani! La socializzazione tra cani è un momento molto delicato e affascinante da seguire nelle sue fasi,che a molti sfugge o per cui i cani devono per forza giocare, giocare e giocare! Anche i bambini quando si conoscono non sempre corrono o giocano ad acchiapparello, semplicemente si conoscono! 🙂

      • condivido….forse la ragazza ha un cane con vista debole ehehehehe 😉 e comunque se si sa che non c’è l’acqua,davvero una mancanza assurda ma sono sicuro che procvedereanno,uno si attrezza con bottiglia e ciotola.

  2. Penosa la scelta del posto e ancora più penosi i commenti sull’acqua ed alberi. I cani cittadini sono stressati dai loro padroni. Sarebbe meglio che riparassero le buche nelle strade e i marciapiedi con i soldi dei contribuenti , caro Sig sindaco

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.