IN ALTA VALSUSA IL BIKE BUS GRATUITO DA LUGLIO A AGOSTO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

COMUNICATO STAMPA DI TURISMO TORINO

A partire dal 16 luglio c’è un motivo in più per lasciare l’auto a casa e scoprire l’Alta Val Susa e Chisone su due ruote grazie al BIKE BUS 2022, un servizio di collegamento con navette gratuite fra Cesana Torinese, San Sicario, Claviere, Pragelato, Sestriere, Oulx, Sauze di Cesana, Sauze d’Oulx e Bardonecchia.

L’obiettivo? Collegare fra loro alcune delle località più importanti dal punto di vista ciclistico delle Alpi di Torino che offrono percorsi per la bicicletta nelle sue varie declinazioni.

BIKE BUS 2022 è un servizio reso possibile dal contributo della Camera di commercio di Torino e della Regione Piemonte e gestito da Turismo Torino e Provincia, dai Comuni dell’Alta Val Susa e Val Chisone, dalle società degli impianti di risalita Sestrieres spa e Colomion spa.

Rinnoviamo anche quest’anno il nostro contributo al progetto Bike Bus, con l’obiettivo di attrarre più facilmente sul nostro territorio il target degli sportivi e in particolare dei cicloturisti, in netta crescita in questi ultimi anni – spiega Dario Gallina, Presidente della Camera di commercio di Torino. – Sport e natura, insieme a enogastronomia e cultura, rappresentano carte da giocare tutte insieme per un’offerta sempre più ampia e integrata, anche grazie al coinvolgimento diretto di tutti gli operatori e gli imprenditori del territorio”.

Il ripristino del servizio è un punto esclamativo sul sistema dell’accoglienza che grazie a questa iniziativa si allinea con le esigenze dei turisti alzando l’asticella della competitività nei confronti dei nostri competitor – ha sottolineato l’assessore alla Cultura, Turismo e Commercio, Vittoria PoggioLa comunità degli escursionisti outdoor è sempre più ampia e molto esigente, e per questa ragione è importante configurare servizi di qualità a loro dedicati per far diventare i nostri territori un richiamo appetibile per tutte le fasce di pubblico”.

Anche per quest’anno – sottolinea Maurizio Vitale, Presidente di Turismo Torino e Provincia abbiamo attivato il servizio di Bike Bus molto apprezzato dai turisti che giungono sulle nostre montagne. Il cicloturismo, ovvero la conoscenza di un territorio in bicicletta, è un mercato in continua espansione rappresentando un mezzo ecologico e sostenibile per riscoprire la natura e trascorrere tempo all’aria aperta. Bike Bus, unitamente alle proposte di accompagnatori e noleggi sono indispensabili al posizionamento dell’Alta Val Susa e Chisone tra le migliori bike destinationinternazionali”.

E’ motivo di mia grande soddisfazione – sottolinea Franco Capra, Rappresentante dei Comuni Olimpici di montagna – segnalare che dopo un inverno difficile, dal punto di vista economico e non solo, grazie alla grande disponibilità della Camera di Commercio di Torino si sia di nuovo potuto attivare questo apprezzato servizio per i nostri turisti che auspichiamo vengano numerosi e ai quali abbiamo riservato attenzioni e attrattive speciali. Questo servizio navetta lo vedo anche come un fil rouge che lega idealmente nostri comuni, oltre che stimolo per i biker a visitare anche i comuni più lontani rispetto a quello nel quale soggiornano, incentivati dalla facilità del rientro”.

Il servizio attivo dal 16 luglio al 21 agosto, periodo nel quale saranno in funzione tutti i giorni due linee:

LINEA 1 Bardonecchia-Oulx-Cesana-Claviere-Sauze d’Oulx
LINEA 2 Oulx-Cesana-Sansicario-Sestriere-Pragelato-Sauze di Cesana
In caso di posti insufficienti sui bus navetta, gli utenti muniti di bicicletta hanno comunque la priorità. I mezzi saranno dotati di carrelli portabici che possono trasportare 8 biciclette contemporaneamente. Per motivi di peso, si garantisce il trasporto simultaneo di 3 e-bike. Per informazioni: www.turismotorino.org
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.