IN VALSUSA IL PIZZA FESTIVAL: I MIGLIORI PIZZAIOLI D’ITALIA A SANT’AMBROGIO, INGRESSO GRATUITO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

SANT’AMBROGIO DI TORINO – “Pizza Festival” è il più importante circuito nazionale all’aperto, dove protagonista assoluta è la pizza e sarà in Valsusa a Sant’Ambrogio di Torino, in Piazza della Repubblica, da venerdì 30 settembre fino a domenica 2 ottobre (venerdì dalle ore 18 alle 24, mentre sabato e domenica dalle ore 12 alle 24) con ingresso gratuito. Non serve la prenotazione.
GLI ORARI DEL FESTIVAL
Venerdì 30 settembre: dalle ore 18 alle 24
Sabato 1º ottobre: dalle ore 12 alle 24
Domenica 2 ottobre: dalle ore 12 alle 24
Il programma del “Pizza Festival” è confermato anche in caso di pioggia: l’ingresso agli stand, l’area bambini e agli spettacoli e gratuito per tutti i tre giorni della manifestazione.

IL FORMAT “PIZZA FESTIVAL”
L’originale “Pizza Festival” di Sant’Ambrogio di Torino sarà una vera e propria festa della pizza preparate in tutti i suoi gusti e versioni, dalla classica napoletana, alla gourmet, alla più sottile Toscana. Sette forni, sempre accesi, quattordici pizzaioli che impasteranno, inforneranno e serviranno le pizze, negli stand predisposti in piazza della Repubblica, da mezzogiorno alla sera, senza interruzione, portando in piazza la bontà e la genuinità della pizza. Non mancherà lo Street Food con gnocco fritto, pizza fritta, cuoppo e dolci della tradizione napoletana. La location sarà in piazza della Repubblica, con ingresso da via XX Settembre.

SPETTACOLI E AREA BAMBINI GRATUITA
Musica, spettacoli e divertimento per bambine, bambini e famiglie saranno presenti al “Pizza Festival”. Inoltre, all’interno della manifestazione, sarà presenta un’area bimbi con giostre, dove i fanciulli potranno giocare, colorare e partecipare ai laboratori. Inoltre ci sarà il dj set dalle ore 20.30 fino alle 23.30 tutte le sere.

BONTÀ E TRADIZIONE
In campo l’eccellenza della tradizione dell’arte della pizza, realizzata con i migliori prodotti, i più sani e gustosi, per offrire il sapore autentico del più italiano tra prodotti culinari. Direttamente dalla Campania saranno presenti il Maestro Pizzaiolo Carmine Marrazzo, il Maestro Pizzaiolo Antonio Romeo, il Maestro Pizzaiolo Salvatore Greco, il campione d’Italia 2016 Vittorio Astorino, gli astri nascenti Vincenzo Romeo e Andrea Marino e molti altri ancora. La pizza oramai simbolo della semplicità ma anche della italianità e uno degli alimenti che rappresenta maggiormente in tutto il mondo il nostro paese, e mangiata e apprezzata da qualunque popolo, ed il suo consumo ogni anno e in continua crescita. Nell’ambito della manifestazione ci sarà uno stand dedicato alla birra italiana e degli stand Food con prodotti “Amici della Pizza” come pizza fritta, sfogliatelle e panzerotti e operatori food con grigliate (per chi non gradisse la pizza) e gnocco fritto.

PROGETTO E TOUR “PIZZA FESTIVAL”
Il progetto “Pizza Festival” e un’idea della Pizza Festival in Tour, prima società a credere nel progetto itinerante della Pizza in Tour. Il Tour di eventi ha come obiettivo quello di far conoscere l’Arte della Pizza, ma anche di coinvolgere attivamente gli appassionati nelle principali piazze italiane.

PIZZA PATRIMONIO UNESCO
Il 4 febbraio 2010, la pizza e stata ufficialmente riconosciuta come specialità tradizionale garantita della Comunita Europea, nel 2017 il Comitato Intergovernativo per la Salvaguardia del Patrimonio Culturale Immateriale dell’Unesco ha riconosciuto: “L’Arte del Pizzaiuolo Napoletano come parte del patrimonio culturale dell’Umanità trasmesso di generazione in generazione e continuamente ricreato, in grado di fornire alla comunità un senso di identità e continuità, e di promuovere il rispetto per le la diversità culturale e la creatività umana, secondo i criteri previsti dalla Convenzione Unesco del 2003”.

Per maggiori informazioni contattare il numero telefonico 339-8224572, scrivere una mail all’indirizzo pizza.festival.tour@gmail.com oppure visitare la pagina Facebook dell’evento di “Pizza Festival”.

 

 

 

 

 

 

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.