IN VALSUSA TORNA “PULIAMO IL MONDO”: TUTTO IL PROGRAMMA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dalla FONDAZIONE MAGNETTO

AVIGLIANA – Dal 28 fino al 30 settembre torna l’annuale appuntamento con la campagna di Legambiente denominato “Puliamo il Mondo”, edizione italiana di “Clean up the World” ossia il più grande appuntamento internazionale di volontariato ambientale che coinvolge ogni anno oltre 35 milioni di persone in circa 120 Paesi.

Quest’anno la Valle di Susa sarà protagonista della campagna attraverso lo speciale “Puliamo la Dora in Valle di Susa”, manifestazione organizzata dalla Fondazione Mario ed Anna Magnetto e dall’Associazione Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta Onlus in collaborazione con le Amministrazioni Comunali e gli istituti scolastici, e con il patrocinio di Regione Piemonte, Consiglio Regionale del Piemonte, Unione Montana Valle di Susa e Unione Montana Alta Valle di Susa.

La mattina di venerdì 28 settembre, indicativamente dalle ore 9 alle 12, quasi 1400 studenti di ogni ordine e grado provenienti dalla Valle parteciperanno alla pulizia di rifiuti sulle sponde della Dora Riparia, lungo affluenti, piccoli corsi d’acqua e canali, e all’interno delle aree urbane e dei parchi cittadini.

I comuni valsusini in cui si effettuerà la pulizia sono Almese, Avigliana, Borgone Susa, Bruzolo, Bussoleno, Caprie, Caselette, Chiusa San Michele, Condove, San Giorio di Torino, Sant’Ambrogio di Torino, Sant’Antonino di Susa, Susa, Vaie e Villar Focchiardo in bassa e media valle mentre Bardonecchia ed Oulx in alta valle.

Le scuole coinvolte sono l’IC Almese, l’IC Avigliana, l’ITCG Galilei di Avigliana, l’Istituto Casa di Carità Arti e Mestieri di Avigliana, l’IC Bussoleno, l’IC Caselette, l’IC Condove, l’IC Sant’Ambrogio di Torino, l’IC Sant’Antonino di Susa, l’IC Susa e l’IISS Des Ambrois di Bardonecchia ed Oulx.

Interverranno all’iniziativa diverse associazioni del territorio (AIB, ANA, Protezione Civile..), l’azienda di raccolta rifiuti Acsel e i volontari del progetto VisPO di Legambiente. Sono stati inoltre coinvolti gli studenti di grafica dell’Istituto Casa di Carità Arti e Mestieri di Avigliana per un concorso volto alla realizzazione del logo ufficiale della manifestazione.

L’iniziativa rientra in VisPO – Volunteer Initiative for a Sustainable Po, il progetto che per tre anni coinvolgerà 230 volontari tra i 18 e i 30 anni in azioni di pulizia e valorizzazione delle sponde del Po e dei suoi affluenti in territorio piemontese. Un’esperienza di volontariato e apprendimento per giovani under 30 promossa da Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta, in partnership con Arpa Piemonte e European Research Institute. Il progetto è finanziato nell’ambito del “LIFE Preparatory Project in Support of European Solidarity Corps” che promuove azioni a priorità ambientale a supporto del Corpo di Solidarietà Europeo (ESC) e vede lo scambio di esperienze con attività analoghe svolte da venti volontari sul Danubio in Ungheria. Oltre alle iniziative di pulizia del Po e dei suoi affluenti, che si svolgeranno principalmente nei siti Natura 2000, VisPO prevede attività di monitoraggio, sensibilizzazione, promozione, formazione ed educazione ambientale e sportiva. E’ possibile candidarsi per diventare volontari europei VisPO sul sito www.bevispo.eu.

Dopo la mattinata di pulizia si terrà la festa di chiusura di “Puliamo il Mondo” al lago piccolo di Avigliana (area FIPS “La zanzara”) dalle ore 12 fino alle 17. Di seguito il programma:

Ore 12 conferenza stampa con interventi di Stefano Daverio – Presidente Parco Alpi Cozie, Andrea Archinà – Sindaco di Avigliana, Fabrizio Bo – Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta Onlus, Marco Marocco – Vicesindaco Città metropolitana di Torino, Silvana Accossato – Presidente Commissione Ambiente Regione Piemonte. Segue rinfresco.

Ore 13 presentazione del nuovo logo del contratto di lago realizzato dall’Istituto Casa di Carità Arti e Mestieri di Avigliana. Partecipano la Città Metropolitana di Torino, il Parco Alpi Cozie e i comuni di Avigliana, Giaveno, Sant’Ambrogio di Torino e Trana.

Ore 14 – 17 passeggiate guidate ai laghi a cura degli studenti delle scuole superiori, attività didattiche sui rifiuti, giochi di educazione ambientale, spettacoli e tanto altro ancora.

Si ricorda che durante la manifestazione sarà possibile incontrare i referenti del Circolo Subacqueo Valmessa Sub e i sommozzatori e operatori del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Torino e visionare i filmati con le riprese del fondo del lago.

I cittadini che volessero partecipare alle passeggiate guidate proposte dagli studenti potranno trovarsi direttamente al Lago Piccolo (area attrezzata). Sono previsti tre diversi orari per le partenze dei gruppi di accompagnatori: ore 14.30 – 15 – 16. Occorre presentarsi con abbigliamento idoneo ad una passeggiata nella natura (scarpe da ginnastica oppure scarponcini).

In alta valle alle ore 10 presso la sala consiliare di Oulx verrà presentato il progetto di pulizia ai media. Saranno presenti amministratori locali e un centinaio di studenti della scuola media del paese che parteciperanno ad attività didattiche sull’ambiente a cura di educatori di Legambiente. In contemporanea verrà effettuata la pulizia ad Oulx da parte di 150 studenti delle superiori e a Bardonecchia da parte di 60 studenti delle medie.

Le finalità dell’iniziativa sono:

  • Diffondere la cultura dell’acqua e del territorio ma anche della legalità e della solidarietà. Si allega al presente comunicato la locandina della festa di chiusura ad Avigliana.
  • Pulire il nostro territorio dai rifiuti e contribuire a spazi più sostenibili e inclusivi.
  • Sensibilizzare la popolazione, e in particolare i più giovani, sul grave problema dell’abbandono dei rifiuti e sulla necessità di salvaguardare l’ambiente.
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.