INCIDENTE AD AVIGLIANA, SCHIANTO ALL’INCROCIO SULLA STATALE: DUE FERITI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Foto di Anna Menegon dal gruppo Facebook “Sei di Avigliana se…”

AVIGLIANA – Domenica 28 luglio, intorno alle 13.30 c’è stato l’ennesimo incidente sulla statale 25, all’incrocio tra corso Europa e corso Dora. Ci sono i semafori a regolare il traffico e da tempo si parla della realizzazione di una nuova rotonda, ma intanto continuano ad esserci incidenti stradali.

Oggi c’è stato uno schianto tra una Fiat Punto e una Mercedes Classe C guidata da un tedesco. Due persone sono rimaste ferite e trasportate all’ospedale di Rivoli (il conducente della Fiat Punto, residente ad Almese, e la passeggera a bordo della Mercedes). Sul posto sono intervenuti l’ambulanza del 118, i carabinieri, la polizia municipale e la società Sicurezza & Ambiente. La dinamica dell’incidente è ancora da accertare.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

5 COMMENTI

  1. Il semaforo a cosa serve? mi chiedevo quando sarebbe avvenuto un nuovo incidente, probabilmente non si vuole fare nulla per evitarli, è chiaro che domani sarà uno dei tanti episodi che cadranno nel dimenticatoi, tanto la vita continua…..

  2. Quello che è da rifare, semmai, è il buonsenso ed il rispetto delle regole del codice della strada. Restate una mezz’oretta in prossimità di quell’incrocio. Assisterete ad una serie di infrazioni da manuale: chi passa con il rosso da entrambe le direzioni di marcia, chi compie inversioni ad U “tanto non mi vede nessuno…”, chi per passare con il giallo (che diviene rosso nel frattempo) accelera a più non posso, chi svolta in corso Dora provenendo da Corso Europa quando i cartelli sono più che ben visibili. Insomma, le regole sono chiare, ma prontamente disattese e nemmeno possiamo immaginare di piantonare l’incrocio giorno e notte. Indi per cui non credo che facendo una rotonda possa cambiare la situazione, si migliorerà, ma purtroppo questi “imbecilli” su ruote continueranno la loro folle corsa.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.