INCIDENTE IN VALSUSA: SCONTRO AUTO-MOTO, UN FERITO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

AVIGLIANA – Domenica 6 giugno c’è stato un incidente stradale all’incrocio della Grangia, tra via Moncenisio e via Almese. Un’automobile Skoda, mentre stava svoltando a sinistra, si è schiantata contro una motocicletta che proveniva dal senso opposto di marcia.

Il motociclista è rimasto ferito: sul posto sono intervenuti i soccorritori del 118 con l’ambulanza, i carabinieri e la società Sicurezza & Ambiente di Avigliana.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

13 COMMENTI

  1. Tanto ormai ogni fine settimana sarà un bollettino di guerra……però non è colpa dei motociclisti, loro vanno così piano poverini, fanno addirittura fatica a stare in equilibrio talmente vanno piano, sono gli automobilisti che sono cattivi e li prendono di mira apposta…….Venerdì sera sono rientrato a casa alle 23 esatte, secondo quanto imposto dall’attuale coprifuoco. Mentre entravo in cortile in auto, sentivo salire verso la strada per Giaveno una motocicletta che posso solo immaginare a quale velocità potesse salire……ovviamente faceva i 50 orari….massimo i 70………MA CHI VOGLIAMO PRENDERE IN GIRO?????

    • Appunto, lo puoi solamente immaginare perché non eri lì a misurarne la velocità e non sai nemmeno che mezzo fosse. A meno che tu non sia DareDevil. Poi magari sei di quelli che svoltano senza mettere la freccia oppure percorrono le rotonde tenendosi a sinistra e tagliano la strada quando devono uscire.

    • Come se gli automobilisti fossero tutti ligi e diligenti nel rispettare il C.d.S. Ma per favore! Ne avessi visto uno, UNO, fermarsi ad uno STOP prima della linea di arresto… q

    • E basta!!! siete ripetitivi, banali, noiosi; ogni anno che con la bella stagione avvengono incidenti in cui sono coinvolti motociclisti, sempre la stessa tiritera. Ma pensate alle vostre vite, usate le vostre meningi per produrre qualcosa di più elevato, questi commenti insulsi hanno veramente stufato. Quasi quasi preferisco il commento di Gabriele 2…

  2. La differenza di stile tra il mitico e inimitabile Gabriele 2 e il suo imitatore sta tutta nell’insulto gratuito e infantile del secondo.

    • Si sa, viaggiano sempre a coppie e per il 98% del tempo non servono a niente

  3. DARKMAN gli incidenti accadono ovunque , vero che i motociclisti corrono, ( non tutti) , vero e’ che i motociclisti non guidano con il cell.in mano .Faccio notare che quasi nessuno rispetta il limite max di velocita’ nelle statali e tanto meno nei centri abitati.In questi luoghi prevale il movimento di auto non di motociclette.L’ importante e’ che nessuno si faccia male. CI VUOLE sempre molta attenzione .

  4. Sono passato da li ieri mattina in moto e ho visto il ragazzo a terra soccorso dai sanitari e molto probabilmente l’auto ha svoltato con il semaforo rosso a sx quando il motociclista aveva il verde.
    Quindi prima di crocifiggere le moto cari sardomobilisti prestate attenzione perchè la sensazione che si ha è che i motociclcisti siano invisibili, nonostante le luci accese.
    La questione rischio e velocità vale per tutti, è incomprensibile e irrazionale dare a prescindere responsabilità alle moto, certo in prossimità degli incroci e di intersezioni occorre essere sempre prudenti perchè il furbo di turno è sempre in agguato e questo vale per entrambe le categorie, basterebbe avere un po’ più di rispetto per gli altri veicoli e per le regole del codice della strada.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.