FOTO / INCIDENTE AD AVIGLIANA: TIR PASSA CON IL ROSSO E TRAVOLGE AUTO, FERITA UNA RAGAZZA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

AVIGLIANA – Incidente stradale all’incrocio di Corso Europa. Martedì 5 marzo un tir proveniente da Avigliana e diretto verso Sant’Ambrogio è passato con il semaforo rosso, schiantandosi contro un’auto Ford B Max con a bordo una ragazza, proveniente dal ponte Dora e diretta verso la stazione ferroviaria. Per fortuna il mezzo pesante ha urtato solo la parte anteriore della vettura. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, l’ambulanza 118, il soccorso stradale Brunatti di Avigliana e la società Sicurezza & Ambiente per la pulizia della strada. Il camionista si è giustificato affermando di non essersi accorto che il semaforo era rosso, mancando il cupolino della lampadina del semaforo, ma l’errore poteva trasformarsi in tragedia. La ragazza è stata trasportata in ospedale ed è ferita: “Grazie al cielo in ospedale ci è andata solo per un controllo, non per essere ricoverata” ha spiegato un’amica.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

14 COMMENTI

    • Andiamo tutti piedi che così è più sicuro. Bella la rotonda di Caprie con i binari che la attraversano oppure quella di Condove col tombino in mezzo alla carreggiata, quella si è che sicurezza.

    • Concordo… gli autisti di tir guidano come se fossero a bordo di un carro armato e anche gli autisti di camion più piccoli… si prendono la precedenza quando non è loro dovuta, a S. Antonino un camion uccise al semaforo due ragazzi marito e moglie proprio per essere passato con il rosso… trasformano i loro camion in mezzi da combattimento, perchè sanno di essere più grossi e che se capita un incidente è l’automobilista a morire… mi fanno paura, anche in autostrada lo fanno apposta a guidare a zig zag quando un’auto sta per sorpassarli, non è divertente, rischiano di uccidere vite di innocenti, è vergognoso, distruggono le famiglie altrui. Meno male che la ragazza non è in pericolo di vita, ma ci vogliono leggi più severe per chi circola con questi mezzi pesanti.

  1. Non per giustificare l’autista ma in alcune circostanze specie al mattino e controsole è davvero difficile vedere bene; Di certo oltre alla immancabile prudenza un semaforo più grosso, magari a doppia luce rossa aiuterebbe e senza troppe spese..

  2. gwen ma tu un camion lo hai gia portato??? sai cosa vuol dire andare a spasso con 14 metri di rimorchio???

    non voglio giustificare l’autista del caso che e palese che ha sbagliato perche anche senza cupolotto del semaforo se avesse viaggiato ai 30 km h non sarebbe successo , ma per quanto riguarda il commento fuori luogo di gwen vorrei farle notare che in autostrada i camion spesso sbandano a destra e sinistra per colpa del vento che fa vela sul rimorchio , le bisarche ( camion che trasportano automobili ) sbandano a destra e sinistra per colpa dello spostamento delle carrozzerie sulle sospensioni ferme delle auto caricate sopra , nessuno viaggia a zig zag per non farsi sorpassare , solo che una volta presa la patente e saliti sulla nostra 500 pensiamo di essere tutti piloti e pur non avendo mai guidato un auto articolato sputiamo sentenze

    io sulla strada ci lavoro , guido anche i camion e, ho piu paura degli automobilisti che non rispettano minimamente alcun segnale , mentre i camionisti in galleria se vedono le freccie croce accese gia si spostano , se vedono un preavviso in emergenza o un operaio che sbandiera si spostano sull’altra corsia , non come gli automobilisti che si scansano di qualche metro quando passano accanto al preavviso o all’operaio per poi rimettersi in corsia pochi metri dopo …sputare sentenze sugli altri e sempre piu facile che guardare se stessi

    e per quanto riguarda il sole ,il sole in autunno e inverno , sorge a sud est , e la mattina prende in pieno quel semaforo

    • In galleria i camionisti rispettano sempre i 100mt di distanza?? Più spesso 1mt dal camion che precede! E voi li chiamate professionisti???

    • Si vede che li incontro solo io i tir che quasi quotidianamente escono dall’autostrada a Chianocco senza dare la precedenza e ti tagliano palesemente la strada infischiandosene se ti mettono sotto… e so bene che se c’è vento il cassone dietro fa sbandare i camion, ma quando tu, senza vento, stai sorpassando un tir che comincia a fare zig zag e l’autista ti guarda dallo specchietto laterale ridendo, perchè fa tanto “ganzo” spaventare due ragazze al voltante, non mi si raccontino storie, è un comportamento criminale. Se, come lei dice, guidate mezzi pericolosi, è un motivo in più per dare le precedenze e non fare i cretini al volante. E questo ovviamente vale anche per gli automobilisti. E comunque i miei amici a S. Antonino ci sono morti per il furbone con il camion che non si è fermato con il rosso, e sinceramente non riesco a mandarlo giù. Cordiali saluti.

  3. Mi fido di piu di un autista professionista, tipo camionisti, autisti di bus, taxisti, che di tanti automobilisti generici.

    • Ecco è arrivato il genio. Come lo copri il tratto tra la rotaia ed in destinatario delle merci? Col teletrasporto?

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.