LA COPPA DEL MONDO DI SESTRIERE PRESENTATA A SKIPASS / FOTO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

14910518_1156535994393375_8361302499085988769_n

di THOMAS ZANOTTI

SESTRIERE – Finalmente dopo moltissimi anni di astinenza, il cammino verso il doppio appuntamento di Coppa del Mondo di Sci Alpino a Sestriere si sta avvicinando. Quello della famosa località sciistica valsusina è stato senza dubbio il comitato organizzatore più numeroso ad aver partecipato alla serata in onore dei 50 anni della Coppa del Mondo, tenutasi qualche giorno fa all’interno della Fiera degli Sport Invernali di Modena. Testimonial d’eccezione è stata l’ex sciatrice della Nazionale Italiana Deborah Compagnoni, che proprio a Sestriere ha firmato due importanti successi nella sua brillante carriera ai vertici dello Sci Alpino, conquistando durante i Campionati Mondiali del 1997 gli Slalom Gigante e Speciale che si svolsero al Colle del Sestriere sulle nevi della Via Lattea. Atleti che hanno alzato al cielo l’ambita, celebre, importante e prestigiosa Coppa di Cristallo, tra questi anche il valsusino Piero Gros, molti dei quali hanno costruito i propri successi firmando vittorie in Coppa del Mondo proprio a Sestriere.

L’obiettivo principale sarà quello di impegnarsi al massimo per preparare al meglio il rientro nella Coppa del Mondo, con l’ambizione di proseguire un cammino per conquistare quella fiducia necessaria a riportare il paese valsusino come tappa fissa del calendario del grande Circo Bianco sia femminile ma anche maschile.

Il discorso è continuato nella giornata del 31 ottobre in occasione della presentazione allo stand Piemonte dell’Audi Fis Ski WorldCup a Sestriere. Sono intervenuti Gualtiero Brasso (Presidente Comitato Organizzatore Sestriere), Flavio Roda (Presidente Fisi), Pietro Marocco (Presidente Fisi Aoc), la testimonial della ViaLattea e attuale sciatrice della Nazionale Italiana Francesca Marsaglia, assieme alle altre sciatrici della compagine azzurra ossia Chiara Costazza, Francesca Brignone, Irene Curtoni, Laura Pirovano, Marta Bassino (recente terzo posto in Austria a Sölden con tanto di primo podio in carriera in Coppa del Mondo) e infine Manuela Moelgg.

Inoltre, sono state ripercorse le tappe importanti della storia di Sestriere e si è festeggiato il grande ritorno delle gare al Colle ma nel corso della presentazione Gualtiero Brasso, dopo aver illustrato la due giorni di Sestriere, ha invitato tutte/i ad assistere alle due gare.

Non ci resta quindi che aspettare l’arrivo della neve nelle montagne valsusine per poter ammirare nuovamente le gare di Coppa del Mondo a Sestriere dopo parecchi anni e sicuramente per il pubblico lo spettacolo sarà garantito.

GUARDA LE FOTO:

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.