“LA GENDARMERIE SCARICA DI NASCOSTO GLI IMMIGRATI IN VALSUSA”: AVVISTATO FURGONE A CLAVIERE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

CLAVIERE  – Venerdì la polizia italiana ha avvistato a Claviere un furgone della gendarmeria francese, che si è fermato vicino ad una zona boschiva: dal mezzo sono scesi un paio di migranti di origine africana. Il furgone dei francesi è poi tornato oltreconfine: le forze dell’ordine hanno annotato la targa e sono in corso delle indagini da parte della procura di Torino. Lo si apprende da fonti del Viminale.

“Sono in attesa di sviluppi: non voglio credere che la Francia di Macron utilizzi la propria polizia per scaricare di nascosto gli immigrati in Italia. Ma se qualcuno pensa davvero di usarci come il campo profughi d’Europa, violando leggi, confini e accordi, si sbaglia di grosso. Pretendiamo chiarezza, soprattutto da chi ci fa la predica ogni giorno, e non guarderemo in faccia a nessuno! – ha scritto su Facebook il ministro dell’Interno Matteo Salvini – invito il collega Moavero a chiedere chiarimenti all’ambasciatore”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

13 COMMENTI

  1. […] “Sono in attesa di sviluppi: non voglio credere che la Francia di Macron utilizzi la propria polizia per scaricare di nascosto gli immigrati in Italia. Ma se qualcuno pensa davvero di usarci come il campo profughi d’Europa, violando leggi, confini e accordi, si sbaglia di grosso. Pretendiamo chiarezza, soprattutto da chi ci fa la predica ogni giorno, e non guarderemo in faccia a nessuno! – ha scritto su Facebook il ministro dell’Interno Matteo Salvini – invito il collega Moavero a chiedere chiarimenti all’ambasciatore”.  – FONTE […]

  2. Perché non rimettiamo anche noi italiani la frontiera Come i francesi….. Almeno teniamo sotto controllo i Gendarmi che Sembra spesso fare i loro comodi..

  3. E i poliziotti muti a guardare…
    Per una volta che potevano arrestarli per favoreggiamento all’immigrazione clandestina!

    Forti con i deboli e deboli con i forti…

      • fai attenzione perché in zona girano a branchi…

        Comunque:
        – i flic hanno sconfinato scaricando dal loro furgone due persone oltre claviere (sotto l’occhio vigile della digos);
        – non si conoscono le generalità delle persone (potevano essere benissimo due delinquenti di bassa lega, clandestini in francia da decenni);
        – è inutile che ministri italiani continuino ad abbaiare sui social senza provvedere ad un rigido richiamo delle procedure di rientro (e fino a prova contraria la polizia italiana dipende proprio da quel ministero).

        In ultimo è curioso che la francia mandi poliziotti di guardia alle frontiere che manco sanno dove siano…

  4. Che c’è da stupirsi? I gendarmi fanno i gendarmi. Portano indietro i clandestini che gli italiani hanno fatto passare chiudendo gli occhi.

    • Ma non possono invadere il territorio italiano, possono al massimo accompagnarli alla frontiera ma in Francia… inoltre, finchè si è trattato di razziare nelle colonie, la Francia era pronta a farlo, adesso dovrebbe mettersi una mano sulla coscienza e aiutare le persone che scappano dalla miseria e dalla guerra, invece di fare loro rischiare la vita sulle montagne con la neve.

  5. Mi sembra non sia una novita’ che in Francia non li vogliono: a piedi o con furgoni ce li rimandano in dietro.
    Saranno i nuovi turisti di Claviere

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.