LA MORTE LENTA DELLA LINEA TORINO-MODANE: OULX E BARDONECCHIA LANCIANO L’ALLARME

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

BARDONECCHIA – “La linea ferroviaria Torino-Modane esiste ancora?”. Su questa domanda si svilupperà l’incontro di sabato 15 ottobre alle 17.30, presso la stazione ferroviaria di Bardonecchia.
I sindaci di Bardonecchia, Modane e Oulx condivideranno un momento di riflessione sulla linea storica e i servizi connessi, seguendo questi temi e problemi sollevati nel tempo:
• inutilizzo da oltre 10 anni della linea storica internazionale per trasporto dei passeggeri;
• chiusura totale della biglietteria di Bardonecchia e riduzione drastica del medesimo servizio nei Comuni di Modane ed Oulx;
• stato di abbandono delle sale d’attesa e delle stazioni
• ridotta accessibilità ai disabili sulla linea Torino – Bardonecchia;
• scarsa presenza della polizia ferroviaria nelle stazioni e sui treni
• disparità di trattamento tra studenti dell’alta Valle e della bassa Valle.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

2 COMMENTI

  1. Sicuramente a tendere il traffico nel tunnel sarà sempre di meno anche perché opsoleto senza uscite di emergenza interne e presto fuori legge.
    Il problema del mancato arrivo a modane dei treni regionali è dovuto al fatto che la regione francese interessata nella sua parte della linea non ha voluto pagare a Trenitalia trasporto regionale la cuoca spettante affinché i treni giungesse sino a modane dichiarando di non avere interesse nel merito.
    Che le stazioni di bardonecchia e Oulx siano malandato è una falsa notizia data dalla giornalista, la scorsa estate la parte esterna della stazione di bardonecchia è stata ritinteggiata come pure la sala d’aspetto e il sottopassaggio, quella do Oulx è in condizioni più che decoroso, invito la giornalista a farsi un giro per le altre stazioni italiane interessate ad un numero di viaggiatori simile a quello di queste città e poi dopo verifica potrà esprimersi.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.