LA REGIONE DARÀ SOLDI ANCHE AI NEGOZI DI ARTICOLI SPORTIVI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Andrea Colarelli

di ANDREA COLARELLI e ALBERTO PALEARDI (Gruppo “Rilanciamo Sestriere”)

SESTRIERE – È con grande soddisfazione che la nostra richiesta di integrazione dei contributi regionali per le attività commerciali dell’alta valle colpite dalla chiusura per Covid-19 è stata velocemente presa in considerazione dall’amministrazione regionale, accogliendo da subito una delle nostre specifiche richieste che prevedeva l’estensione del contributo ai “negozi di articoli sportivi” prima esclusi (molto numerosi a sestriere e nell’alta valle) con i codici ATECO 47.64 – 47.64.1 – 47.64.10 che da oggi sono ammessi ad un contributo di 1.500 euro.

Ringraziamo il Presidente Cirio e gli Assessori Tronzano e Poggio per l’attenzione che hanno dimostrato alle richieste del nostro territorio ed al consigliere Bongioanni primo firmatario dell’emendamento approvato oggi che ha reso definitivo il provvedimento.

Inoltre siamo stati informati che sono allo studio ulteriori provvedimenti regionali che cercheranno di comprendere anche i negozi di noleggi sci e soprattutto la categoria dei maestri di sci ancora non inclusi sui quali avevamo posto l’attenzione.

I consiglieri del Comune di Sestriere

Andrea Maria Colarelli
Alberto Paleardi

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.