LA ROTONDA DI GIAVENO È PERICOLOSA? BOCCIATA LA MOZIONE PER METTERLA IN SICUREZZA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di ANGELO FRANCO

GIAVENO – Il consigliere di opposizione Antonio Iacobellis, del gruppo “Per Giaveno”, ha presentato una mozione per la messa in sicurezza della rotonda di via Avigliana e via Sacra di San Michele. Se ne è dibattuto nel consiglio del 17 dicembre.

Il commento di Iacobellis: “Tutti i veicoli che provengono da via Avigliana in direzione centro, procedono a velocità tale da impedire la facile immissione dei mezzi provenienti da via Sacra di San Michele. Questo può essere pericoloso, anche per la presenza di un muro di cinta che ne limita la visibilità, con possibili incidenti o tamponamenti. Sarebbe il caso di adottare misure che inducono i mezzi provenienti dalla discesa di via Avigliana a rallentare la corsa e a frenare prima dell’ingresso in rotatoria, intervenire con segnaletiche lampeggianti, rallentatori, ecc.“.

Risponde il vicesindaco Patrizio Sgarra: “Il parere del tecnico non è favorevole a questa mozione, in quanto non sono rilevabili incidentalità tali da richiedere modifiche alla rotonda, realizzata secondo le indicazioni e prescrizioni date dalla Città Metropolitana. Nella rotonda sono state messe tutte le segnaletiche orizzontali e verticali richieste anche dal codice della strada. La rotonda verrà modificata nel tempo, nella seconda fase del progetto sull’Oasi Tortorello verrà rivista la personalizzazione e quindi molto probabilmente ci saranno spazi per poter inserire dei rallentatori. Mi è stato anche riferito dalla polizia locale che la casistica di incidenti è bassissima. In virtù di questo e del parere tecnico direi che non occorre procedere ulteriormente, potremo comunque fare delle migliorie in futuro”. 

Iacobellis replica: “Vi invito a percorrere più volte via Sacra di San Michele in discesa soprattutto nei momenti di maggior afflusso, così capirete qual è la difficoltà. Dicono che non ci sono incidenti, ma la pericolosità sussiste“.

 

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

2 COMMENTI

  1. Se chi impegna una rotonda lo facesse nel rispetto della segnaletica i problemi sarebbero minimi. Purtroppo per tanti il cartello triangolare con la base in alto, significa prenditi la precedenza entrando in rotonda come un toro alla corrida, di prepotenza. Così nella rotonda e probabilmente anche nella vita di tutti i giorni.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.